Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Agerola pupazzo di neve per il Napoli ma c’è chi cucina la neve per farsi acqua, scuole chiuse e SITA a rischio

Agerola pupazzo di neve per il Napoli ma c’è chi cucina la neve per farsi acqua. Bisogna fare una premessa l’amministrazione di Luca Mascolo si sta impegnando per affrontare l’emergenza nel modo migliore possibile e c’è anche da dire che la neve è uno spettacolo straordinario sulla cittadina che sovrasta la Costiera Amalfitana tanto da […]

Più informazioni su

Agerola pupazzo di neve per il Napoli ma c’è chi cucina la neve per farsi acqua. Bisogna fare una premessa l’amministrazione di Luca Mascolo si sta impegnando per affrontare l’emergenza nel modo migliore possibile e c’è anche da dire che la neve è uno spettacolo straordinario sulla cittadina che sovrasta la Costiera Amalfitana tanto da farle meritare l’appellativo di Svizzera della Campania, ma i problemi, ovviamente, non mancano. Le scuole sono state chiuse per domani come ha riportato il sindaco Luca Mascolo:

“Per le critiche condizioni meteo ed emergenza neve, con ordinanza ho disposto per domani 16 gennaio la chiusura dell’Istituto Alberghiero di Agerola.

In occasione dei festeggiamenti di Sant’Antonio Abate, Patrono di Agerola, per tutte le altre scuole già era stato disposto la chiusura per il Ponte del 16 gennaio.

A fronte delle precipitazioni nevose di questa mattina, i mezzi spargisale comunali stanno operando sulla direttrice principale Bomerano – strada dietro la galleria.

È attivato il piano neve e si sta rispettando l’ordine di priorità di intervento sulle strade. Prima la viabilità sulle strade principali.
A tutti è richiesta una buona dose di pazienza.

I sacchetti di sale per utenze private non sono distribuiti dal Comune. Le scorte a deposito sono in misura sufficiente a garantire gli interventi dei mezzi spargisale. Da 10 giorni siamo in continua allerta gelo e i sacchetti di sale a nostra disposizione non sono infiniti. Chi avesse bisogno di sale, deve provvedere in autonomia.
A tutti è richiesta una buona dose di collaborazione.

Uscite di casa solo se strettamente necessario, muniti di catene o pneumatici termici. Seguite tutte le precauzioni, che in questi giorni vi abbiamo fornito. E occhio ai contatori dell’acqua.
A tutti è richiesta una buona dose di prudenza.”

.”

Attualmente sembra che non vi siano problemi per la cittadina dei Monti Lattari da Amalfi e da Castellammare di Stabia, sia dal versante di Napoli che di Salerno, ma molto dipenderà dalle strade ghiacciate e di notte sarà difficile evitarlo. Quindi le corse almeno quelle del mattino presto sono sempre a rischio anche se gli autisti SITA faranno il possibile per garantire il collegamento, in giornata , invece, non dovrebbero esserci problemi. Il problema rimane per chi non ha l’acqua, ma gli agerolesi non si perdono di coraggio, nel mentre si sistemano le condutture ed i contatori saltati, molti si “cucinano” la neve, sciogliendola col calore si approvvigionano di acqua per la bisogna.
Un commento che condividiamo fa capire la situazione , sia per la bravura degli amministratori sia per i problemi per i due versanti , in particolare da Gragnano , Pimonte domani mattina potrebbe essere problematico circolare .
Complimenti alla nostra amministrazione che ha provveduto a cercare di alleviare il disagio per la neve !!!!Grandiosamente grandi Luca Sindaco Agerola e il suo staff La stessa cosa non può dirsi per quelli di Pimonte dove la circolazione era problematica con presenza di ghiaccio nei pressi Resicco per intenderci Quando la buona politica al servizio della gente da i suoi frutti Orgoglioso di Voi Luca Mascolo Matteo Ruocco Tommaso Naclerio Regina Milo Andrea Buonocore Mandara Giusy

Più informazioni su