Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano terra d’amare e non da sporcare! foto

Più informazioni su

L’Associazione Macchia Mediterranea ha depositato al Comando dei Carabinieri di Positano una denuncia contro ignoti per abbandono e sversamento abusivo di rifiuti. Pertanto invitiamo tutti i responsabili a desistere dal porre in essere queste incivili gesta e, contemporaneamente, sollecitiamo tutte le vittime di questi comportamenti (poiché proprietari di alcuni terreni usati come discariche) affinché denuncino a loro volta l’accaduto per non rischiare di passare da vittime a colpevoli di negligenza nella gestione della loro proprietà e dell’ambiente. Questa denuncia sarà messa al vaglio della Procura della Repubblica, quindi vogliamo ricordare a tutti quei cittadini poco attenti al buon senso civico che, se sorpresi dalle Autorità competenti a commettere reati di abbandono o sversamento abusivo di rifiuti, saranno giudicati e puniti penalmente, oltre a essere indagati per quanto riscontrato nel passato e che potrebbe in qualche modo essere ricondotto al loro recidivo comportamento. Nella denuncia potrete individuare tutti i punti che saranno maggiormente tenuti sotto controllo dalle Autorità competenti, all’occorrenza anche con videosorveglianza, la cui presenza in casi del genere non necessita di obbligata segnalazione. Sarebbe superfluo ricordare che quest’azione – “cui siamo stati costretti a ricorrere, poiché quello riscontrato sul nostro territorio e che i nostri servizi fotografici e video hanno evidenziato chiaramente a tutti è civilmente inaccettabile” – è per il senso civico della nostra Comunità una grande sconfitta sociale, che oggi con assurda indifferenza e incoscienza si lascia che sia esposto non solo agli occhi delle nostre future generazioni, ma anche alle migliaia di ospiti che ogni anno ci visitano, per non parlare dell’enorme danno ambientale e geologico che si fa al nostro meraviglioso e prezioso territorio e alla sua immagine turistica, nostra unica risorsa economica. Positano non è la terra dei fuochi, anche se purtroppo molti suoi cittadini sono convinti di viverci, e pare che per molti altri – o per eccesso di omertà o di menefreghismo del rispetto per il buon senso civico della propria comunità – vada bene che presto lo possa anche diventare! Siamo convinti che questi insani individui siano per fortuna ancora la minoranza della nostra comunità, ma siamo altrettanto convinti che il fenomeno sia in crescita, quindi invitiamo la sana maggioranza dei cittadini di Positano a reagire per mettere fine a questo incivile fenomeno che sporca il nostro paese infangando la dignità dei suoi cittadini responsabili e amanti del proprio paese, e non solo a chiacchiere! Queste foto sono solo alcune delle 138 depositate agli atti e mostrano solo alcuni dei posti individuati nella denuncia. Denuncia che l’Associazione Macchia Mediterranea integrerà ogni qualvolta lo riterrà opportuno con nuova documentazione fotografica e video utile al buon fine delle indagini. Daniele E.

(Utente dal Web)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.