Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Flo in concert a Porto Petraio

Più informazioni su

Sabato 14 febbraio 2015, ore 21:00, V imperdibile data della rassegna “TRAIN DE VIE – Musica su Rotaie” a “PORTO PETRAIO” (Salita Petraio 18/D) con la performance live di FLO. Ingresso riservato ai soci (tessera annuale) e contributo al concerto 10,00 €.

LA FORMAZIONE: FLO (voce); ERNESTO NOBILI (chitarre); MARCO DI PALO (violoncello); MICHELE MAIONE (percussioni); EDO PUCCINI (chitarra e charango).

Ancora un appuntamento di musica dal vivo nell’ambito della kermesse “Train de Vie – Musica su Rotaie”, voluta dall’etichetta “Agualoca Records” per la direzione artistica di Davide Mastropaolo, e ospitata da “Porto Petraio”. L’opening è previsto con l’aperitiv alle 19:30, start live performance alle 21:00. Un’esibizione, quella di sabato 14 febbraio, cui è difficile rinunciare: Flo in arte, all’anagrafe Floriana Cangiano, infatti, è di sicuro una delle voci più interessanti ed eclettiche tra le nuove leve dell’odierna scena cantautoriale italiana. Il progetto che presenta per la serata ripercorre i brani del suo primo cd da solista, “D’Amore e di altre cose irreversibili” (Agualoca Records, 2013), avvalendosi ‘on stage’ della presenza di musicisti di ottima qualità, il cui interplay con le doti timbriche e vocali della giovane interprete partenopea è ampiamente rodato. Peraltro, è un vero e proprio compleanno, quello che si festeggia: non a caso l’album, uscito a dicembre 2013, il 14 febbraio 2014 veniva presentato proprio a “Porto Petraio”. Da allora, Flo e le sue splendide canzoni d’amore e non solo, ora struggenti ed evocative, nel testo come nella melodia, ora appassionate e teneramente solari, scortate da strumentisti del calibro di Ernesto Nobili (coautore dei brani, arrangiatore e produttore artistico), Marco di Palo, Michele Maione ed Edo Puccini, ne hanno fatta di strada, suonando in club, festival, rassegne, teatri, trasmissioni radiofoniche, affiancando artisti di gran fama, riscuotendo notevoli consensi di pubblico e critica, e ricevendo premi e riconoscimenti illustri.
“La musica è il mio spazio del desiderio, dove essere tutto ciò che vorrei essere e non sono”, è la stessa Flo a dirlo, e questo spazio intende condividerlo col pubblico di “Porto Petraio” sabato 14. Quasi un ritorno a casa, dopo le prestigiose esibizioni in Francia e Germania, già guardando alle prossime in Spagna e Portogallo, e subito dopo i duetti con Francesco De Gregori, Carmen Consoli e Luca Barbarossa su Radio 2. Come dire, l’avventura pare essere solo l’inizio! L’affascinante trentenne napoletana, dotata di presenza scenica e capacità interpretativa, si muove, svincolandosi dalla facile e riduttiva etichetta di cantautrice di musica leggera, con la disinvoltura della consapevolezza, tra classici, influenze pop, suggestioni mutuate da differenti repertori di folk e world music, trascorrendo senza esitazioni dal dialetto napoletano a quello siciliano, dall’italiano al francese, allo spagnolo e al portoghese. E in questo viaggio incontra e rivive, proponendoli in maniera sempre personalissima, elegante, originale e appassionata, grazie alla sua vocalità morbida e tersa, influssi e ascendenze che hanno il sapore della musica da camera, della canzone d’autore francese, delle ritmiche del tango, delle atmosfere capoverdiane, come di quelle della Catalogna, o del fascino e delle cadenze del fado e della milonga. “…Cercavo un suono che parlasse di un Sud immaginario, una Macondo che forse non troveremo mai…”, ad affermarlo è proprio Floriana. E la sua ricerca sembra essere a buon punto, data la delicatezza delle canzoni, il modo versatile di raccontare l’amore, tra toni fantastici e immaginifici e altri dolenti e vibranti, in “un’urgenza del canto” (sono parole di Flo) e nella voglia di disegnare i sentimenti umani e le loro varie sfumature, con una forza evocativa che abbraccia suoni, profumi e colori di gran parte delle tradizioni musicali del Mediterraneo.
Un San Valentino in musica, all’insegna dell’amore cantato nelle varie declinazioni da Flo e dai suoi musicisti!
Prossima data di “Train de Vie – Musica su Rotaie”: sabato 14.3.2015 con “SUNNEVA”.

Info e prenotazioni: “PORTO PETRAIO” (Salita Petraio 18/D, ad. stazione Petraio Funicolare Centrale, www.portopetraio.com);
Davide Mastropaolo “Agualoca Records”: 334/8366202, info@agualocarecords.com, www.agualocarecords.com (Utente dal Web)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.