Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Minori non è morta e non è chiusa, se i suoi cittadini la amano e la curano

Più informazioni su

Pur essendo dispiaciuto di quanto capitato alla coppia di turisti che non ha trovato esercizi ristorativi aperti, devo fare però alcune precisazioni sul ruolo della Amministrazione in questo campo. In qualità di delegato alle attività produttive, posso affermare che il Comune si è sempre battuto perché i servizi turistici non si limitassero alla stagione estiva, promuovendo una quantità di riunioni e di incontri proprio per lanciare il concetto della “destagionalizzazione” dell’offerta. Con la collaborazione di tutti gli esercenti, si è cercato di concordare la permanenza almeno di un esercizio aperto ogni giorno dell’anno, appunto per garantire un minimo di accoglienza ai visitatori anche nei periodi di minore affluenza. Tale finalità però incontra il limite della intervenuta liberalizzazione del settore, per la quale l’ente locale non ha alcun potere coercitivo sulle determinazioni di apertura e chiusura, anche per l’esigenza delle periodiche opere di manutenzione che ogni operatore sceglie di fare (come è ovvio) nei periodi più “morti” dell’anno. In tali periodi non si può imporre ad alcuno una apertura di segno opposto ai programmi aziendali intrapresi, specialmente in una fase di crisi generalizzata come quella attuale. In definitiva, anche col pieno accordo e la collaborazione di tutti, è oggettivamente possibile che in talune giornate d’inverno non vi sia ristorazione disponibile, ma questo è il segno (purtroppo) di una drammatica fase economica molto più grande di Minori, ma contro la quale tuttavia anche Minori deve fare la sua parte come ha sempre fatto. L’accoglienza è una costante della nostra storia e una peculiarità della nostra cittadina, e per preservarla bisogna che tutti (l’Amministrazione di certo, ma anche gli operatori e i cittadini) se ne facciano carico con impegno e responsabilità. Senza alcuna polemica, penso che, oltre alle scontate lamentele, occorrerebbe qualche proposta concreta.
Antonio Apicella, consigliere con delega alle attività produttive (Utente dal Web)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.