Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Curiosità enologiche

Più informazioni su

Secondo il Guinnes dei primati, il ristorante che ha raggiunto il primato a livello internazionale per la carta dei vini è il Chiggia situato al centro di Lussemburgo- La lista, aggiornata a qualche anno fa, comprendeva 1746 etichette differenti——————————————————————————–
Quarto di luna, Sette mandate, Fuggiasco sono etichette scelte dalla cooperativa per rappresentare il lavoro nelle vigne dei detenuti di Velletri. I tre vini, la cui qualità è stata apprezzata da esperti enologi, verranno messi in vendita nei supermercati Coop del Lazio e della Campania. Un modo per contriobuire e ridare dign ità a chi sta dietro le sbarre—————————————————————————–
I vini bianchi non si ottengono necessariamente solo da uve bianche. Come pure i Rosati si possono ottenere lasciando le uve a bacca rossa a contatto col mosto solo per un brevissimo periodo, in genere 24-48 ore; così da uve a bacca rossa si possono ottenere anche vini bianchi, purchè la separazione delle parti solide da quelle liquide sia immediata , e le bucce non possono lasciare colore.———————-
Il sapore del cibo, quasi sempre, scopre le qualità di un vino e le esalta. A loro volta le qualità di un vino completano il piacere di un cibo e lo spiritualizzan. Il cibo ed il vino devono avere una equivalente struttura per evitare che uno dei due prevalichi l’altro. E’ bene che siano pari anche la persistenza aromatica e le continuità gustative.——————————————————————–
Perchè il vino bianco non fa bene alle arterie quanto quello rosso?L’effetto protettivo dell’alcol si esercita soprattutto attraverso un aumento del colesterolo HDL. La diminuzione dei processi che portano alla formazione di coaguli di sangue (trombi) è dovuta all’azione autossidante dei polifenoli, di cui il rossdo è ricco—————————————————————————————————
L’uva di Negromaro era il pane quotidiano dei vignaioli del Salento. Ogni lunedì mattina, in piazza Oronzo a Lecce, si trattava il prezzo dell’uva, che veniva trasportata con vagone ferroviario lungo la Galliano-Canosa per proseguire verso la Francia e le cantine del Nord Italia. Il 9 settembre del 1957 gli imbottigliatori del Nord non comprarono uve. Scoppiarono disordini con tre morti.————————
Un blogger mise in giro la notizia dell’esistenza di un Santo Giovese, che non esiste. Sono in molti a sostenere che il nome Sangiovese derivi da sangiovannese in quantio vino originario di san Giovanni Valdarno. Ma ancora oggi c’è chi crede che sangugiovese , ossia sanguen di Giove èm l’etimo del sangiovese (in quanto proveniente dal monte Giove di Santarcangelo di Romagna)—————– (Utente dal Web)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.