Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Piano di Sorrento. Il consigliere di maggioranza Gargiulo: «Demagogia sul caro acqua, famiglie strumentalizzate»

Più informazioni su

Piano di Sorrento. «Sulla Gori i consiglieri comunali di opposizione Anna e Vincenzo Iaccarino fanno demagogia. Non è ammissibile fare campagna elettorale giocando sulle tasche dei cittadini. Apprezzo invece l’approccio trasversale del nuovo movimento della minoranza». Parole e musica di Maurizio Gargiulo, già assessore della giunta del sindaco Giovanni Ruggiero e ora consigliere di maggioranza che entra in tackle sui due esponenti del gruppo “Piano, oggi e domani” che giorni fa hanno fatto affiggere manifesti contro la maggioranza accusata di essere in fuga sulla mozione anti-Gori. Un testo presentato a maggio e che se dovesse essere approvato imporrebbe al Comune di salutare la società che gestisce le risorse idriche. «Quella che loro definiscono “la grande fuga” – dice Gargiulo – è un atto dovuto nei confronti dei cittadini e del lavoro che sinergicamente si sta svolgendo con tutti i Comuni della penisola. Non è ammissibile che pensino di potersi accaparrare elettori in vista del 2016 giocando sulle tasche dei cittadini. Una soluzione reale e duratura va trovata, e in fretta. Ma non sulla pelle e la buona fede della gente. Come conseguenza della posizione intercomunale assunta, nella nota diffusa recentemente dalla Gori si legge che “considerati i positivi sviluppi del confronto istituzionale in atto e in via di definizione, il commissario straordinario ha deciso di prorogare di 30 giorni la durata dei lavori e contestualmente ha richiesto a GORI di differire al 28 dicembre 2014 la riscossione delle fatture relative alle partite pregresse. Richiesta che Gori ha accolto con favore al fine di supportare la proficua interlocuzione istituzionale in corso». Gargiulo apre invece all’altra minoranza, quella rappresentata dal consigliere Giovanni Iaccarino che con i “colleghi” Rachele Castellano e Vincenzo Parlato, ha lanciato un nuovo movimento politico che punta a collaborare con la truppa di Ruggiero sui temi chiave: «La maggioranza non può che apprezzare la disponibilità al dialogo. Credo sia importante un approccio trasversale: superare gli schieramenti senza agire in ottiche elettoralistiche, coniugare ciò che rimane della legislatura per produrre o mettere in cantiere una nuova realtà che guardi al futuro e, così facendo, arricchire il neonato movimento di contenuti concreti». (José Astarita – Metropolis) 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.