Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

27 novembre: Minori in festa per la Santa e per il nuovo Parroco Ennio Paolillo

Più informazioni su

Minori (Costiera amalfitana , Salerno ) . C'è ancora nell'aria il profumo d'incenso della processione del 5 di novembre (giorno onomastico di santa Trofimena, patrona di Minori), si avverte ancora l'atmosfera mistica della festa religiosa, senza spari di fuochi d'artificio e senza il concerto della banda "città di Minori" che ha solo accompagnato la processione per le vie di Minori, facendo da contorno ai cori religiosi (partecipazione gratuita). E già ci si prepara alla ricorrenza del rinvenimento delle Sacre Spoglie della Vergine di Patti con intenzioni molto…… rumorose. Si spera in un "rumoroso" contenuto e riservato solo ai momenti delle funzioni, senza minimamente intaccare la sacralità del sonno e la pace richiesta , la quiete, il silenzio per gli ammalati (particolarmente gli allettati). Noi siamo sicuri che non è quello il modo di ben onorare la Santa: si accetta lo spettacolo di fuochi di artificio, colorati,perchè parte di una tradizione che richiama gente da ogni angolo della costa e per il quale gli organizzatori locali hanno sempre menato vanto. Ma non si giustifica quello stillicidio rumoroso, intervallato da forti e pericolosi spari di "bombe" che farebbero svegliare persino gli orsi in letargo se ve ne fossero dalle nostre parti. Non si giustifica perchè non fa parte delle tradizione dei minoresi degni di tale nome. E non sarebbe una buona accoglienza per il nuovo parroco della cittadina, don Ennio Paolillo, che si appresta proprio quel giorno a fare il suo ingresso nella basilica dedicata alla Santa Trofimena per reggere la parrocchia di Minori su mandato dell'arcivescovo di Amalfi, Orazio Soricelli. Don Ennio già conosce abbastanza la realtà della Comunità minorese, per cui, pensiamo, avrà già la sua insindacabile e non intralciabile idea di come condurre in porto la barca, raddrizzandone la prua verso acque molto meno agitate, affidandosi ad una "ciurma" che gli consenta di poter fare l'apostolato degnamente da par suo. Auguri di santa e pacifica festa e benvenuto a don Ennio dal monte al mare. ……….g.a.

(Utente dal Web)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.