Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento,l´Opposizione assicura un´azione corale contro la privatizzazione del percorso meccanizzato per il porto. foto

Più informazioni su

di Salvatore Caccaviello

Dal Presidente della Commissione Trasparenza Fiorentino una tenace azione contro la privatizzazione dell’opera che si avvarà anche delle competenze dell’ ex sindaco  Raffaele Attardi.Inutile la nomina di un nuovo tecnico quando già esisteva un progetto dell’ Ing. Antonio Elefante progettista e realizzatore del parcheggio Achille Lauro.

Sorrento – All’indomani della richiesta di accesso agli atti,al Comune di Sorrento, protocollata dall’Avv. Giovanni Antonetti (Idv), circa il percorso pedonale meccanizzato dal parcheggio Achille Lauro in via Correale ed il porto di Marina Piccola, positanonews.it ha voluto coinvolgere il resto delle Opposizioni. In quanto sembrava alquanto singolare che non si fosse avviato un’azione comune contro tale provvedimento. Interpellando il Consigliere di Opposizione(IpS), nonché Presidente della Commissione Trasparenza, Rosario Fiorentino, il quale come suo solito non si è fatto pregare fornendo una serie di indicazioni circa la prossima azione dell’Opposizione relativa all’argomento. Fiorentino ha fatto notare le sue passate iniziative onde far chiarezza su alcune incongruenze a riguardo.La prima relativa alla contestazione nel Consiglio Comunale del 30/07/2012 di alcuni rilievi di illegittimità nella Determina n. 831 del 12/07/2012. come l’inutilità di nominare un nuovo tecnico ed un nuovo progetto per la realizzazione dell’opera. Quando era già noto che esisteva ed era operante l’incarico alla società di progettazione SAEC dell’ Ing. Antonio Elefante che aveva realizzato l’intero parcheggio Achille Lauro. Si faceva notare che nel 2007 con determina n. 1710 il Comune di Sorrento veniva nominato l’Ing. Antonio Elefante quale tecnico progettista del percorso meccanizzato per il porto. Non si è riusciti tuttora a capire l’ulteriore ed inutile spesa a carico dei cittadini e di come sia stato possibile affermare che l’Ing. Elefante non abbia nessuna nomina se tutti i progetti del 2° lotto sono firmati e realizzati grazie alla elevate competenze di tale professionista. Altra azione è stata portata avanti da Fiorentino all’atto dell’espropriazione di alcune aree a Marina Piccola ,interessate all’opera, rilevando alcune anomalie circa il valore stimato dall’UTC. Infine Fiorentino ha dichiarato che le prossime azioni dell’Opposizione che si avvarrà anche della collaborazione dell’ex sindaco Raffaele Attardi,profondo conoscitore delle varie tematiche che ruotano intorno al progetto, saranno mirate a contrastare l’iniziativa  dell’amministrazione sorrentina che a quanto pare sia decisa a tutti i costi l’ingresso dei privati nella gestione dell’intera opera. 9 febbraio 2013 –  salvatorecaccaviello positanonews.

fonte: positanonews.it (in edicola)

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.