Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

venerdi 17 agosto 2012. E……STASERA CHE FACCIAMO? VISITE ORGANIZZATE AD AMALFI E SORRENTO- TEATRO A CASARLANO-CANZON

Più informazioni su

 

 

 

 

 

 

 

Che facciamo?il giorno dopo. Ieri sera bbiamo incontrato con la comunità tutta, il Vescovo Alfano a Casarlano. Ad accoglierlo sul sagrato oltre al parroco Don Giovanni Ferraro, il sindaco Giuseppe Cuomo ,l’assessore Raffaele Apreda e Mariano Gargiulo,l’arciconfraternita. Il parroco ha presentato tutti i collaboratori, indicandoli come pilastri della comunità parrocchiale “ per 365 giorni l’anno”, al che il vescovo con raffinata intelligenza ha aggiunto: “collaboratori che sorridono!, e non è poco.”  E penso, che sia la soddisfazione più grande per le decine e decine di volontari gratuiti che si adoperano al meglio in tutti i settori, e non solo in APERTI PER FERIE. Don Giovanni ha presentato tutto e tutti, ma nella sua umiltà ha sicuramente tralasciato di parlare di se stesso,Al vescovo diciamo che se si aspettava di trovare un prete di campagna,si sbaglia,i tanti trenta e lode del libretto universitario e l’aver coagulato questa comunità,sono testimoni di una grande cultura.

 

 

 

La serata l’abbiamo conclusa a ……PANE E OLIO in villa Fondi. Oli dop aromatizzati all’arancia o al limone della Solagri hanno condito non solo fette di pane e pomodoro ma anche un enorme minestrone fatto di musiche del gruppo  mandolini stico  diretti dal maestro Armando, dalle canzoni del tenore  Carmelo D’Esposito, dalle spettacolari immagini del gruppo escursionistico Ulyxes, racconti di marineria di Nino Casola e di Ville Imperiali nel golfo di Napoli, coordinati da Nino Aversa e voluti dal dott Carlo Pepe.

 

 

 

 e……..stasera che facciamo?

 

 

 

Teatro,canzoni e  passeggiate organizzate nel centro di Amalfi e arte nei portoni a  Sorrento , il coro al San Salvatore de Birecto può essere una occasione per ammirare i meravigliosi restauri di questa chiesa che hanno messo in luce un lato di un chiostro che non è da meno a quello del Paradiso.

 

 

 

 -Venerdi 17 agosto 2012 CASARLANO “ te gusta la rivista “ COMPAGNIA TEATARALE A ZEZA

 

 

 

L’Associazione Culturale “A Zeza” ha sede in Sant’Agnello(Na) in Penisola Sorrentina ed è una libera associazione, con durata illimitata nel tempo senza scopo di lucro, che si prefigge di perseguire i seguenti scopi:– diffondere l’arte e la cultura;– ampliare la conoscenza della cultura misicale, letteraria e artistica in genere, attraverso contatti fra persone, enti ed associazioni;– proporsi come luogo d’incontro e di aggregazione nel nome d’interessi culturali; – porsi come punto di riferimento per quanti, svantaggiati o portatori di handicap, possano trovare, nelle varie sfaccettature e espressioni dell’arte, un sollievo al proprio disagio;– favorire la crescita culoturale dei soci e, in generale, del pubblico anche attraverso iniziative di formazione specifica realizzate in collaborazione con enti locali, associazioni, scuole, istituzioni ecclesiali, ecc;– valorizzare le tradizioni popolari e religiose;– promuovere e realizzare ogni altra iniziativa direttamente o indirettamente rispondente alle finalità dell’Associazione. Presidente dell’Associazione Sig. Russo Giuseppe, Vicepresidente Sig. Gargiulo Michele, Segretario Sig. Guida Salvatore Soci fondatori: Agrillo Antonino, Aiello Paolo, Castellano Giuseppina, De Angelis Antonino, D’Urso Vincenzo, Gargiulo Elena, Gargiulo Michele, Guida Salvatore, Negri Assunta, Pascariello Elisabetta, Ponticorvo Rosa, Russo Giuseppe, Russo Luca.

 

 

 

 -venerdì 17 agosto 2012 ore 20,15 ” Amalfi by night ” Antichi Arsenali della Repubblica ad Amalfi.  Sogno (amalfitano) di una notte di mezza estate. La tematica scelta per quest’anno è quella dei grandi personaggi che hanno contribuito con i loro scritti e le loro imprese a rendere importante e famosa Amalfi nel mondo. Partendo dalle origini, con il Racconto di Omero e le Sirene, fino a giungere al ’900 e alla cinematografia che ha contribuito alla notorietà del nostro paese. Il percorso partendo dall’Arsenale della Repubblica si snoderà tra le viuzze caratteristiche del Paese, ed è proprio lì che si svolgeranno le scene che puntelleranno l’itinerario e renderanno note, anche agli amalfitani più distratti, storie conosciute ed identità nascoste della propria cittadina.
Il turista, come l’autoctono, sarà coinvolto in un percorso fatto do storia e cultura, letteratura e giornalismo, classicismo e modernità. A partire dalle origini classiche attraverso le parole di Omero si passerà al Medioevo poi all’Età Moderna. Uno slancio poi verso l’Età Contemporanea vedrà farsi avanti figure a noi ben note, anche grazie ai luoghi che li fanno ancora sopravvivere nella memoria cittadina

 

 

 

 

 

 

 

-venerdì 17 agosto 2012 ore 21,00 ” Viaggio nella Canzone Napoletana ” Villa Fondi a Piano di Sorrento.

 

 

 

-VENERDI 17 agosto, alle ore 20.00, nella Chiesa Di San Salvatore De’ Birecto, esibizione del Coro Polifonico “Pina Elefante” di Atrani.

 

 

 

-Venerdì 17 a Maiori all’anfiteatro al porto si esibiranno i Ditelo Voi in Kamikaze, trio napoletano composto da Francesco de Fraia, Mimmo Manfredi, Lello Ferrante

 

 

 

-BUCCINO XXXIV Historiae Volceianae – Centro Storico di Buccino 16, 17, 18 agosto: rievocazione storica della vita di Bruttia Crispina, donna di origine volceiana, moglie dell’imperatore romano Commodo, a cura del gruppo antropologico di Villadose (RO), con laboratori didattici, spettacoli di danzatori e arcieri, degustazione di piatti della tradizione locale e di ricette dell’antica Roma. Museo Archeologico Nazionale di Volcei “Marcello Gigante”, Buccino (Sa) Calendario delle aperture: 13, 14, 16, 17, 18 agosto 2012 Orario: 19.30 – 22.30 Info e contatti: Pro Loco Buccino-Volcei, www.prolocobuccino.it ; tel. 339 6227191

 

 

 

MOSTRE IN CORSO :

 

 

 

-arte nei portoni di Sorrento. Dalle 19.30 da Piazza Tasso a Piazza Veniero. Curatore Luigi Gargiulo.

 

 

 

-arsenali di Amalfi. IMPRONTE di Luigi Marzo

 

 

 

-L’arte di Manul  Calgaleiro. Ceramiche di Autore, chiostro inferiore Villa Rufolo.

 

 

 

-Paladino a Villa Fiorentino – Sorrento.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.