Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Subito arrestato il responsabile dell´attentato dinamitardo a Bracigliano

Più informazioni su

Questa notte, i Carabinieri del Reparto Operativo e della Compagnia di Mercato San Severino, a conclusione di attività avviata a seguito della deflagrazione presso il Municipio di Bracigliano, hanno sottoposto a fermo Pasquale Russo, 32enne del luogo.

Il giovane, già noto per danneggiamento e incendio, è accusato di porto e detenzione di esplosivi, tentata estorsione e danneggiamento aggravato. Le indagini hanno permesso di documentare, attraverso l’analisi dei filmati di videosorveglianza e la deposizione di alcuni testimoni oculari (tra cui alcuni giovani che, seppur ignari delle intenzioni del 32enne, erano in sua compagnia), che Russo aveva collocato e fatto esplodere l’ordigno per una ritorsione nei confronti del Sindaco Ferdinando Albano e dell’amministrazione comunale. Dalle prime indagini sembra, infatti, che il giovane abbia voluto “vendicarsi” perché il primo cittadino si sarebbe rifiutato di offrirgli un lavoro, nonostante richieste avanzate da oltre un anno.

Dai rilievi eseguiti dagli artificieri del Reparto Operativo e da personale specializzato era emerso che la deflagrazione era stata causata da un ordigno di fattura artigianale, dotato di ottima potenzialità e micidialità, del peso di circa 1 Kg. Ingenti i danni provocati alla casa comunale: l’onda d’urto ha causato lo scardinamento del portone di accesso, il danneggiamento delle finestre e delle suppellettili del piano terra. Fortuntamente, vista la pericolosità dell’ordigno, l’assenza di persone in zona a quell’ora ha evitato conseguenze ben più gravi.

Russo è stato condotto presso la casa circondariale di Salerno a disposizione della Procura di Salerno, che coordina le indagini finalizzate ad accertare con certezza il movente del gesto.

fonte Salerno in prima Online                                             inserito da Michele Pappacoda

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.