Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

COSTIERA AMALFITANA. CROLLA UN RUDERE A MINORI, EVACUATE QUATTRO PERSONE. FOTO foto

Più informazioni su

Arriva la pioggia incessante e comincia a crollare la costiera amalfitana. Questa notte è crollato il rudere di una palazzina a Minori, frazione Villamena. Quattro persone sono state immediatamente evacuate e sul posto sono intervenuti tempestivamente i vigili urbani guidati dal comandante Carmine Troiano ed il sindaco Andrea Reale.  La circolazione procede ma ci sono alcuni tratti, come da Positano e Praiano ad Amalfi e la strada fra Atrani e Ravello, dove si sono notate diverse problematiche, come pietrame e dislavamenti. Un rudere disabitato che, improvvisamente, si sbriciola e due famiglie, residenti in abitazioni confinanti, fatte sgomberare, in quanto ritenute in pericolo. E’ per fortuna solo questa la conseguenza più grave delle copiose piogge di questi giorni, che si sono abbattute sulla Costiera Amalfitana e che hanno prodotto i danni maggiori nella cittadina di Minori.
• Dove un casolare abbandonato, in localitá Villa Amena, nella parte alta del paese, ha ceduto a causa, molto probabilmente, delle infiltrazioni d’acqua. Immediatamente è stato dato l’allarme e sul posto, sono intervenuti, nel più breve tempo possibile, i Vigili del fuoco del Distaccamento di Maiori e gli agenti della locale polizia municipale. L’intera zona è stata transennata, mentre i caschi rossi hanno provveduto a monitorare la situazione e, soprattutto, a verificare la stabilitá degli altri edifici, attigui a quello venuto giù. In seguito ai controlli è emersi come esistesse una situazione di pericolo e, pertanto, è stata presa la decisione di far evacuare due nuclei familiari, tra cui anche una donna anziana, per un totale di quattro persone. La signora più in lá con gli anni ha trovato riparo presso alcuni parenti, mentre gli altri tre rimasti, da un momento all’altro, sprovvisti di un tetto dove ripararsi, sono stati ospitati in una struttura ricettiva della cittadina. A coordinare gli interventi e a decidere sul da farsi anche il sindaco Andrea Reale, che ha seguito, passo dopo passo, gli interventi, per valutare anche quali provvedimenti adottare e quali strada seguire per mettere in sicurezza la palazzina pericolante. Nel frattempo sul comprensorio amalfitano, proprio a causa delle copiose precipitazioni che si sono abbattute nelle ultime ore, è ritornata la paura di frane e smottamenti.
• Il ricordo, infatti, di Carmine Abate, lo chef deceduto Atrani, ad inizio gennaio, centrato da un masso che si era staccato dal costone roccioso, è ancora vivo. E, perciò, il timore che si possa replicare la tragedia è veramente forte. (g.d.s.)
// // ]]>
//

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.