Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Comune Napoli, Piano casa nelle commissioni: pronte le audizioni

Più informazioni su

Napoli, 17 feb (Velino/Velino Campania) – Maratona in vista sul Piano casa al Comune di Napoli. Si è svolta oggi la prima delle riunioni calendarizzate dalle commissioni Urbanistica, patrimonio e territorio e ambiente. I presidenti Tonino Fellico e Salvatore Guerriero hanno articolato una proposta di organizzazione dei lavori che prevede una discussione generale, con audizione di uffici e soggetti richiedenti (Iacp, Acen e ordini professionali) ed una presentazione degli emendamenti – comunque suscettibili del parere obbligatorio del Dipartimento urbanistica – entro il 22, anche se la fase emendativa si protrae fino al dibattito generale in Aula. In apertura il consigliere Pdl Raffaele Ambrosino ha eccepito la mancanza del numero legale nelle tre commissioni, ma Guerriero ha fatto presente che la commissione Patrimonio era in numero legale e che gli altri commissari erano accreditati. Successivamente anche la Commissione Urbanistica ha raggiunto il numero legale. Il vicesindaco Tino Santangelo ha poi illustrato l’atto deliberativo collegato alla legge regionale 19/2009, diretto all’ampliamento volumetrico in funzione di riqualificazione urbanistica. Le disposizioni della legge regionale prevedono un incremento del 20 per cento per edifici residenziali, del 35 per cento per edifici residenziali in caso di ricostruzione, purché la volumetria originaria non sia inferiore ai 60 metri quadrati, e la riqualificazione del patrimonio edilizio con regole per la riduzione del disagio abitativo e per l’integrazione sociale, a condizione che il 30 per cento di quanto realizzato sia destinato all’edilizia sociale. “Il Comune – ha detto Santangelo – intende avvalersi della legge regionale per incrementare il patrimonio, ed aggiungere ai 14mila alloggi previsti dal Prg circa altri 9.200 alloggi, arrivando ad un totale di circa 24 mila alloggi. Dieci gli ambiti interessati: ex Centrale del Latte; San Pietro a Patierno; Gianturco Fs; Mecfond; ex raffineria; via Montello Regina Margherita; Rione Traiano-Soccavo; Feltrinelli; Magazzini approvvigionamento (Botteghelle); Coroglio della Variante Occidentale. Saranno inoltre riqualificati anche rioni di edilizia residenziale pubblica “in contesto di degrado particolarmente avanzato, ovvero necessitanti di adeguamento poiché sotto standard abitativi minimi.

Michele Pappacoda

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.