Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Cirielli, vuole sfrattare i carabinieri a Vietri sul mare. Sotto i riflettori anche beni ad Atrani e Maiori

Più informazioni su

Un ex comandante dei carabinieri della Compagnia di Amalfi che vuole sfrattare i carabinieri della stazione di Vietri sul mare in costiera amalfitana. Ma si tratta della gestione dei beni immobili della Provincia di Salerno, di cui è presidente Edomondo Cirielli.

Per il momento, come giá fatto per la Soprintendenza ai beni architettonici, ha dato disposizioni affinché agli interessati fosse comunicata la fine della concessione in comodato gratuito degli immobili. Poi si vedrá, può darsi che li metterá in vendita o li dará in affitto. • Il presidente della Provincia, • Edmondo Cirielli, così come previsto dall’articolo 58 della legge 133 del 2008, ha redatto un primo elenco di immobili di proprietá della Provincia che è confluito nel “piano delle alienazioni e/o valorizzazioni immobiliari». A darne notizia, come riporta il quotidiano La Città di oggi,  è stato il consigliere provinciale Paolo Russomando, che ha reso noto l’elenco degli immobili. «La Giunta provinciale vende molti pezzi del patrimonio immobiliare. Nel piano, approvato con la delibera di 51 dello scorso 5 febbraio, sono inseriti – dice Russomando – ventidue immobili e suscita stupore leggere che ce ne sono ceduti in comodato d’uso gratuito ad enti e istituzioni».

Tra questi, spicca un appartamento in via Renato DeMartino «nel quale è ospitato – spiega il consigliere di opposizione – il servizio di senologia dell’Asl che effettua screening su centinaia di donne per prevenire l’insorgenza di tumori». Per Russomando stesso discorso vale per lo storico Palazzo D’Avossa, in via Botteghelle a Salerno, che ospita la Soprintendenza ai beni architettonici. Va detto, però, che è in corso di completamento il restauro di Palazzo Ruggi dove si è giá trasferita la Soprintendenza ai Beni artistici e dove dovrá trasferirsi anche quella ai Monumenti e all’ambiente. Piuttosto, sarebbe interessante conoscere quali programmi ha per Palazzo D’Avossa la Provincia. Tra gli immobili inseriti nel piano di alienazione e/o valorizzazione c’è pure il complesso dell’ex Regina Margherita a Marina di Vietri, che ospita la Fondazione Sdoa, l’Uncem, l’Istituto Caianiello, uffici della Provincia, nonché il comando stazione dei carabinieri di Vietri sul Mare con relativo alloggio di servizio per i militari. Altro edificio inserito nell’elenco è il complesso “Piantanova”, accanto alla chiesa del Crocifisso, che ospita le ancelle del sacro Cuore, un asilo comunale e alcuni uffici provinciali. • Russomando ritiene che questi beni vanno valorizzati e non venduti. Nell’elenco, infine, troviamo altri 4 appartamenti dati in locazione; due box liberi a Pastena; due ex case cantoniere libere (ad Ogliara e Ponte Barizzo); un locale in fitto in via Mercanti; tre depositi di cui due ad Atrani e uno a Maiori; quattro “relitti stradali”; l’istituto tecnico tecnico “G. Gatta” a Sala Consilina.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.