Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

PRAIANO, SUCCESSO DELLA SCHIRA. LA PROSSIMA E´ ANGELA MAMMATO

Più informazioni su

Cucina e cura di se stessi al centro dell’appuntamento di Com&Te sulle terrazze di Casa Angelina Lifestyle Hotel di Praiano in Costiera amalfitana . Protagonista la critica gastronomica e scrittrice di successo Roberta Schira, già ospite della rassegna lo scorso anno con il romanzo “Piazza Gourmand” (Ponte alle Grazie), che quest’anno ha presentato il suo “Cucinoterapia. Curare, accudire, amare se stessi e gli altri con il cibo” , edito da Salani. Esploratrice già in altri suoi testi del rapporto tra cibo e psiche, Roberta Schira ha presentato questo suo ottavo libro come una sorta di summa della sua “frequentazione” ultradecennale con il mondo della gastronomia, nel quale l’atto del cucinare è descritto come un atto creativo, di manipolazione e, in quanto tale, come atto capace di produrre un effetto terapeutico su chi lo intraprende, come ogni azione che implica una progettualità. La manipolazione degli ingredienti, la preparazione di una pietanza, per se stessi o per gli altri, produce un effetto benefico, rappresenta un valvola di sfogo delle nostre tensioni, ma non solo. Attraverso questo atto esprimiamo noi stessi, investiamo dei sentimenti, comunichiamo con gli altri, condividiamo dei valori. Di qui la necessità di un’analisi che tocca vari ambiti: il cucinare come “atto di generosità” verso qualcun altro e, dunque, come strumento di espressione di un sentimento, il cucinare come antidepressivo per se stessi e come canale attraverso il quale aumentare la propria autostima, il cucinare come atto rituale di condivisione all’interno dei gruppi sociali, mediante il quale tramandare saperi familiari, raccontare storie, educare. Questo e molto altro si trova nel libro della psicologa del gusto Roberta Schira che nel corso dell’incontro ha accompagnato i presenti in una sorta di magico viaggio nel mondo della cucina, della quale invita a scoprire proprio il lato magico, sublimandolo, elevandolo dal rango di incombenza quotidiana a quello di atto d’amore verso se stessi e gli altri. Trascinante l’eloquio dell’autrice, espressione di una passione reale per il lavoro in cui è impegnata da anni e che di recente l’ha vista anche protagonista di un progetto promosso dall’Istituto Nazionale dei Tumori, un raccolta di ricette “inventate” ad hoc dalla stessa Schira per persone operate di tumore al cavo orale. E dopo l’appassionante chiacchierata sull’universo della cucina il prossimo appuntamento di Com&Te , venerdì 19 giugno, sarà dedicato alla poesia con “I voli di Angela” di Angela Mammato un libro che alla sua prima edizione ha venduto quasi tutte le sue mille copie in costa d’ Amalfi fra Positano e Praiano. Una poetessa da ammirare per aver voluto esprimere ciò che sentiva dentro e vincere i muri che la vita e la società si frappongono alla propria realizzazione personale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.