Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Mostra alla Galleria Tiziana Di Caro

Più informazioni su

Salerno.Sabato 23 maggio alle ore 19.00 si inaugura alla Galleria Tiziana Di Caro in via delle Botteghelle,55 una mostra collettiva “Wondering where the ducks went” a cura di Simona Brunetti,con opere di Zoulikaha Bouabdellah,Katia Loher,Damir Ocko,Luisa Rabbia,Pierfrancesco Solimene,Rosario Vicidomini.Il riferimento letterario al romanzo Ctcher in the rye(Il giovane Holden)di J.D Salinger è il pretesto su cui è costruito questo progetto a cui hanno dato il proprio contributo sei diversi artisti di diversa nazionalità e cultura,i cui lavori danno voce agli interrogativi ,le inquietudini di una generazione abituata a confrantarsi col cambiamento.Attraverso mezzi espressivi differenti,che spaziano dal video al disegno,dalla scultura all’installazione si impone una riflessione sulla responsabilità dell’arte ai giorni nostri in un’epoca globalizzata.I temi evocati sono eterogenei.Katja Loher apre la mostra con una video scultura che pone una serie di interrogativi.Attraverso un’istallazione di ricami su velluto d’oro ,Zoulikha Bouabdellah invita a riflettere sulla necessità di abbattere i muri del silenzio  e di indifferenza sui conflitti che affliggono l’umanità.Pierfrancesco Solimene riproduce artigianalmente oggetti di forma  arcaica.Nei trentadue disegni di Rosario Vicidomini l’archittettura omologata di certe periferie è soppiantata dalla varietà di costruzioni di un’archittettura “altra”.Nel disegno di Luisa Robbia  invece un corpo nascosto da enigmatiche trame.In conclusione una video proiezione di Damir OCKo,malinconico viaggio in un luogo abbandonato dal tempo e dagli uomini,il monumentale University Hospital  costruito in Croazia negli anni 80,restituendolo alla storia e all’identità di un popolo.Valeria Civale

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.