Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

MERDA DI FALLITA LEHMAN: NON FARE LA MERDACCIA!

Più informazioni su








Michele De lucia

MERDA DI FALLITA LEHMAN: NON FARE LA MERDACCIA!



Clamorosa protesta dei consumatori
contro lo scandalo del fallimento Lehman Brothers



Merda di Fallito Lehman




Il Codacons come ben sapete, sta gia’ agendo con clamorose azioni collettive per far recuperare i soldi ai cittadini italiani vittime delle banche che hanno piazzato i titoli Lehman

Le banche sapevano infatti benissimo che la Lehman Brother stava per fallire. Eppure non hanno informato del rischio nè i nuuovi acquirenti nè coloro che avevano già dei titoli in portafoglio.

CLICCA QUI PER AGIRE ANCHE TU PER RECUPERARE I TUOI SOLDI!

E tra queste vittime c’e’ la signora Vincenza Cavalluzzi, una settantaquattrenne romana che ha perso nel fallimento Lehman tutto quello che le aveva lasciato il marito.

E cosi’, per reagire alla disperazione, Vincenza Cavalluzzi ha deciso di vendere all’asta l’unica cosa che le banche le hanno lasciato: la sua merda!


“Merda di fallita Lehman’
è un’opera artistica certificata da Vittorio Sgarbi, è il simbolo di disperata “ribellione” dei piccoli risparmiatori depredati dalle banche


CLICCA QUI PER PARTECIPARE ALL’ASTA ANCHE TU!

“I risparmi di una vita, anni di sacrifici economici, sono svaniti in poche, avvilenti, parole: i soldi non ci sono più – racconta la signora Cavalluzzi – E la fiducia nelle banche, gli istituti a cui tutti noi ci affidiamo affinchè amministrino al meglio i nostri soldi è andata a finire nella mortificazione. Nel water di un bagno.’.

CLICCA QUI PER AGIRE ANCHE TU PER RECUPERARE I TUOI SOLDI!


Michele De Lucia


 


 




Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.