Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

TERZIGNO, MASULLO A XENIART DI APUZZO

Più informazioni su

Terzigno, Vesuvio.. Mario Apuzzo, artista poliedrico, promotore e animatore, con la sua straordinaria moglie,   di interessanti iniziative culturali, ha presentato  “Napoli siccome immobile” – Aldo Masullo intervistato da Claudio Scamardella, edito da Guida. Un libro, articolato in quattro capitoli (Napoli deragliata, Napoli sospesa, Napoli delusa, Napoli futura), preceduti da una introduzione di Scamardella. E’, quella di Masullo, “una riflessione a freddo e lontana dai clamori del circuito mass-mediatico sulle ragioni storiche che negli ultimi cinque secoli hanno determinato ritardi e arretratezze di Napoli, fino alla drammatica crisi dei rifiuti, ma anche sulle opportunità di rilancio della città nel mondo globalizzato e con il ritrovato ruolo strategico del Mediterraneo”. Speriamo che, fatta la diagnosi, la terapia indicata dall’illustre filosofo per risollevare la metropoli campana dallo stato di decadimento in cui è ridotta sia quella giusta. E, soprattutto, venga applicata. Relatori, Nicola Oddati e Piero Antonio Tomasi interventi di Maurizio Fraissinet, Giovan Battista de Medici, Colomba Iovino. Moderatore, Giovanni Squame. Coordinatore, lo stesso Apuzzo. Al piano, Rosario Ruggiero. L’appuntamento è stato sabato 28 marzo, alle ore 17, presso il Centro studi Xeniart di Terzigno. Patrocinatori della manifestazione, Regione, Comuni di Napoli e Terzigno, Istituto Italiano per gli studi filosofici, Parco nazionale del Vesuvio. Poi spazio per un momento conviviale, con degustazione di prodotti tipici e brindisi con il Lacrima Christi doc del Vesuvio ‘mbriacafemmene (imperdibile e sensuale vino prodotto dalle mani sincere di Apuzzo) annate 2007-2008

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.