Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

CAMPANIA, AL VINITALY DI VERONA. 400 AZIENDE

Più informazioni su

Si apre oggi a Verona il 43esimo Vinitaly, il salone internazionale del vino e dei distillati. La Campania del vino sarà protagonista nell’Area B con un padiglione di 5000 metri quadrati dallo spettacolare soffitto disegnato da Gae Aulenti. Il Padiglione Campania ospita 180 aziende della regione, 5 consorzi di tutela – Irpinia, Sannio, Caserta, Campi Flegrei, Vesuvio – , una sezione dedicata ai produttori regionali di liquori e una grande enoteca regionale dove si potranno degustare oltre 5000 etichette guidati dai sommelier dell’Ais. La novità di questa edizione è la forte attenzione verso la promozione e il wine business: nella sala «Taste&Buy» dedicata alle trattative con gli operatori esteri 30 buyers provenienti dai cinque continenti selezionati da Verona Fiere incontreranno i produttori campani nella giornata di venerdì 3 aprile. Fitto il programma curato dall’Ais con in calendario 16 degustazioni guidate e commentate da giornalisti ed esperti degustatori con focus tematici dedicati ai vini simbolo della Campania, dal Falerno al Lacryma Christi, alle 3 docg irpine: Fiano di Avellino, Greco di Tufo e Taurasi. Riflettori puntati anche sui vini di nicchia, nati dalla passione di produttori lungimiranti, dalla sapienza di enologi coraggiosi. Sabato 4 aprile invece i «Vini del sole» della Campania sfideranno il palato dei degustatori del Principato di Monaco: vini preziosi per un incontro confronto tra sommelier monegaschi e campani. Ad aprire la partecipazione campana alla rassegna sarà l’assessore regionale all’Agricoltura e alle Attività Produttive, Andrea Cozzolino che oggi alle 15.30 illustrerà il nuovo programma di promozione del settore vinicolo regionale, il neonato portale web sull’agroalimentare e i dati di una Regione che è prima in Italia per vivacità e fermento nel settore vinicolo, l’unica a poter vantare un patrimonio di 100 vitigni autoctoni ed una crescita esponenziale che in cinque anni ha visto crescere il numero delle aziende produttrici da poco più di 200 a 400

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.