Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Piano di Sorrento, La pasqua riti e miti della Settimana Santa di Ferrigno

Più informazioni su

Piano di Sorrento. «La Pasqua. Riti e miti della Settimana Santa a Piano di Sorrento»: è il titolo dell’ultimo libro di Ciro Ferrigno che verrà presentato domenica alle ore 18,45 nella chiesa di Santa Teresa. Interverranno con l’autore, la teologa Carmela Filosa e l’antropologo Gianni Gugg, che ha scritto la prefazione al volume, che ripercorre appuntamenti e itinerari della Settimana santa carottese, partendo dalla Domenica delle Palme. Nella sua attenta ricostruzione di una secolare tradizione, Ciro Ferrigno si sofferma sui molteplici eventi che animano un lungo cammino di fede in preparazione delle processioni, un modo di manifestarla attraverso il passaggio degli incappucciati per le strade cittadine tra il giovedì e venerdì santo al seguito di una grande croce di legno. «Un rito – spiega Ciro Ferrigno – che è stato traghettato nello scorrere del tempo da tanti uomini, laici e sacerdoti, che di volta ne hanno sopportato il peso, diventando essi stessi, l’anima del popolo». Il racconto di Ciro Ferrigno si sviluppa anche sulle nuove generazioni che partecipano alle «processioni del nostro tempo», ma ricorda anche le processioni degli anni della guerra, quando «erano solo i bambini ed i vecchi, coi lampioni ed i martiri o a trascinare le statue, chiamati a raccolta dal tuono di quel cannone pacifico, che faceva da sveglia e da orologio ad una popolazione affamata e insonne». Infine, una rievocazione di «uomini pronti ad incarnare l’anima del popolo», in anni più vicini, organizzando i cortei di giovedì e venerdì santo: Vincenzo Maresca, don Alberto Cadolini, Mario Talamo, Giosuè Perrella, i Ferracavallo, Gioacchino e Pinuccio che «’ntunavano il Miserere». a.s. da Il Mattino inserito da Annalisa Cinque per Positanonews

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.