Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

LILIANA DE CURTIS DA TORRE DEL GRECO A VICO EQUENSE PER PARLARE DI TOTO´

Più informazioni su

Svelare il segreto sull’identità della “malafemmina” e raccontare i momenti della vita vissuta accanto al grande Totò. Saranno questi i temi centrali dell’incontro con Liliana De Curtis, in programma venerdì 6 marzo,  che sarà in Campania, in provincia di Napoli, prima nel Vesuviano a partire dalle 18, presso l’Hotel Holiday di Torre del Greco, in via litoranea. Lo spunto è offerto dalla presentazione dell’ultimo libro di Liliana, intitolato appunto “Malafemmena”. Ma non si tratterà della solita presentazione pedante, con commenti critico-letterari di tipo accademico. E’ prevista, al contrario, una serata vivace, animata dal chitarrista Gianni Festinese, che tra una chiacchierata e l’altra renderà più gradevole l’incontro con degli intermezzi musicali. Moderatore e organizzatore del dibattito, che sarà aperto gratuitamente al pubblico, è il giornalista Angelo Ciaravolo, consigliere nazionale dell’Ordine dei Giornalisti. Accanto a lui, oltre a Liliana De Curtis, ci saranno Ciro Borriello, sindaco di Torre del Greco, l’avvocato Francesco Saverio Torrese, in veste di critico letterario, nonché Mimmo Falco, vice presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania. Ma il protagonista indiscusso sarà lui, il nostro Principe, con la sua inconfondibile maschera e le malinconie che celava. Liliana ne svelerà gli aspetti più intimi, raccontando episodi quotidiani e recitando << ’A livella>>. Infine, Totò rivivrà nella proiezione di un filmato inedito sulla sua vita, realizzato col contributo di tanti artisti a lui legati. E dopo letture, ricordi e canzoni, l’appetito prenderà il sopravvento. Al termine dell’incontro, infatti, la serata proseguirà a Seiano, nella suggestiva Villa Chiara, dove si degusteranno pietanze ispirate alle ricette di un altro libro di Liliana, intitolato “Fegato qua, fegato là, fegato fritto e baccalà”. Perché, alla fine, anche il palato vuole la sua parte.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.