Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

L’acqua è un diritto di tutti

Più informazioni su

L’acqua è un diritto e come tale deve essere garantita a tutti. Ancora oggi un miliardo e 600mila persone nel mondo non hanno accesso all’acqua potabile. Ma la tutela del cosiddetto “oro blu” non è un problema che tocca solo i paesi del terzo mondo, anche in Europa è necessario mettere in atto una corretta gestione delle risorse idriche.
libera acqua
A iniziare dal consumo dell’acqua del rubinetto, quella potabile che “potremmo” sempre più bere quotidianamente. L’Italia si caratterizzava nel 2005 per un consumo procapite di 188 litri d’acqua minerale in bottiglia all’anno contro i 24 del resto d’Europa (fonte Altroconsumo) e negli ultimi anni l’uso è incrementato, nonostante sia stato più volte certificato da acquedotti e laboratori che l’acqua che scorre dal rubinetto è di ottima qualità.

Da oggi SIGG diventa l’alleata di un’iniziativa che ha come obiettivo la salvaguardia di questo bene così prezioso anche attraverso l’incentivo al consumo dell’acqua del rubinetto. “Libera l’Acqua” è una campagna di sensibilizzazione, informazione e raccolta fondi per finanziare 14 progetti in territori afflitti da miseria.


Gli interventi consentiranno l’accesso all’acqua potabile e la tutela sanitaria e ambientale a oltre 400 mila persone di 13 nazioni in Africa, America latina e Asia. L’iniziativa è promossa da CIPSI, il coordinamento nazionale che associa 48 Organizzazioni Non Governative ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale.


                                                                Michele De Lucia

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.