Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Appuntamento con il cinema raccontato da Maria Grazia Caso

Più informazioni su


Questa sera, alle ore 20 “Quello che passa al Convento” per  la  sezione il Cinema che racconta presenta Argentina: un paese sull’orlo di una crisi di nervi


 


Questa sera, alle ore 20 ritorna lo spazio dedicato al cinema della seconda edizione di “Quello che passa al convento”, promossa dal Convivio delle Arti dei Rozzi e degli Accordati, presieduto da Vito Puglia, con il contributo del Comune e dell’Ente Provinciale del Turismo di Salerno, del Pastificio Amato, della Centrale del Latte e di Salerno Energia e la collaborazione della web radio Unis@und, ospite di Marco De Simone gestore del Convento San Michele. La sezione Cinema che racconta, curata da Maria Grazia Caso, che proporrà “Argentina: un paese sull’orlo di una crisi di nervi” di Guido Torlai e Pietro Sauber il quale sarà presente in sala per discutere sul quest’opera, seconda menzione, sezione Corti della realtà, anno 2008.
La recente crisi economica ha ridotto gran parte degli argentini in una condizione di povertà. Ogni giorno muoiono 8 bambini per denutrizione; a Buenos Aires sono 30mila le persone che vivono frugando nella spazzatura… Il documentario analizza la situazione da un punto di vista inedito, soffermandosi sulle conseguenze “emotive” della crisi che ha portato a un vero e proprio boom della psicoanalisi. Attraverso quattro storie (un analista, un paziente e un cartoneros) intrecciate con una orchestrina di tango e il viaggio infernale di cartoneros che come monatti brulicano intorno ai cassonetti dell’immondizia. I protagonisti spiegano il disincanto, le delusioni e la disperazione del boom economico, dapprima mancato e poi trasformatosi in una crisi profonda.


Abilmente gli autori hanno saputo far emergere il volto drammatico di un Paese che lotta quotidianamente per rimarginare vecchie e nuove ferite.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.