Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

COSTIERA AMALFITANA, CONCERTO DI SAN VALENTINO A MINORI

Più informazioni su

In occasione della Festa di San Valentino il Comune di Minori  in Costiera Amalfitana ha organizzato nell’ Aula Consiliare un concerto di musiche e poesie dedicate a gli innamorati, sabato 14 febbraio alle ore 19.00 .

Innamorarsi è certo il sentimento più bello che esista e per la festa degli innamorati la Pro Loco di Minori in Costa d’Amalfi ha pensato ad un concerto con le arie e le canzoni più belle d’amore, sabato 14 febbraio 2009 nell’aula consiliare del Comune di Minori alle ore 19,00.


Tutti sono invitati con i loro amori a festeggiare e vivere una serata in serena armonia,aiutati dal canto del Soprano Filomena Musco accompagnata al Pianoforte dal Maestro Francesco Di Gregorio che eseguiranno un ricco programma di musiche e canti d’amore.


Il programma prevede l’esecuzione di arie classiche napoletane, arie d’opera e lieder, mentre fra un brano e l’altro verranno recitate alcune poesie d’amore dal pubblico in sala ed una grande sorpresa per tutti gli innamorati alla fine della serata.


Filomena Musco si è diplomata in pianoforte e in canto a pieni voti presso il Conservatorio di Musica “D. Cimarosa” di Avellino. Svolge attività concertistica sia come solista che in formazione di musica da camera e corale.


Francesco Di Gregorio si è diplomato al Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino, sotto la guida del M° Lina Tufano. Ha conseguito brillantemente, con 10, lode e menzione speciale, il diploma di pianoforte, seguendo il percorso sperimentale ad indirizzo concertistico, che fino ad ora mai nessun allievo, non solo del Conservatorio di Avellino, ma di tutta la regione Campania, aveva osato affrontare.


PROGRAMMA


Marechiare – Tosti, Di Giacomo


Reginella – Lama, Bovio


Anema e core – D’Esposito, Manlio


Stizzoso o mio stizzoso – Dall’Intermezzo “La serva padrona” di Pergolesi


In uomini, in soldati – Da “Così fan tutte” di Mozart


Batti, batti, bel Masetto – Da “Don Giovanni” di Mozart


Per lui ch’adoro – Da “L’italiana in Algeri” di Rossini


Voce ‘e notte – De Curtis, Nicolardi


Donne vaghe – Da “Il barbiere di Siviglia” di Paisiello


Van la casa e l’albergo.. – Da “Rita” di Donizetti


O Marenariello – Gambardella, Ottaviano


Dicitencello vuie – Falvo, Fusco


I’ te vurria vasà! – Di Capua, Russo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.