Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Napoli: cerimonia di premiazione "Premi Theodor Mommsen" foto

Più informazioni su


Martedì 3 febbraio 2009 alle ore 17:00, al Goethe Institut di Napoli si terrà la cerimonia di consegna del premio Giornalistico Internazionale di Archeologia dedicato allo studioso tedesco Theodor Mommsen. Lo storico, numismatico e giurista epigrafista, grazie alla sua opera in 3 volumi “Storia di Roma Antica”, ha ricevuto nel 1902 il secondo Premio Nobel per la Letteratura.


Il Gruppo Archeologico Flegreo T. Mommsen, presieduto da Elena Martusciello, è nato nel 1983 per difendere e valorizzare il patrimonio archeologico dei Campi Flegrei e nel 1997, per volontà della famiglia Martusciello, è nata la Sezione Coppa di Nestore per premiare i lavori giornalistici che contribuiscono a valorizzare e diffondere il legame tra il vino e l’archeologia dei Campi Flegrei. Il premio, giunto alla XIII edizione, sarà assegnato a Pasquale Carlo “per la pubblicazione della Guida Completa ai vini del Sannio , strumento indispensabile per operatori del settore ed enologi”. Pasquale Carlo è redattore al Sannio Quotidiano, presidente della Pro Loco di Castelvenere, componente delle commissioni di degustazione della Guida ai Vini Buoni d’Italia del Touring Club per Campania, Basilicata e Calabria.


Nell’albo d’oro, tra i giornalisti ed intellettuali premiati, spiccano i nomi di: Puccio Corona, Piero e Alberto Angela, Tullio Gregory, Lorenza Foschini, Luciano Pignataro, Mario Tozzi, Giovanni Minoli, Marco Palma.


Madrina d’eccezione di tale Associazione è stata la diva Sofia Loren, nata e vissuta a Pozzuoli; da sempre attenta allo stato di degrado e abbandono in cui versano i siti archeologici e naturalistici dei Campi Flegrei.


Il gruppo, di cui è Direttore Tecnico il prof. Fulvio Uliano, docente di Tecnica ed Attività Turistica,si è sempre distinto per le numerose attività svolte sul territorio, innumerevoli le visite guidate ai principali siti archeologici, aperture straordinari di siti minori, convegni, seminari, un’opera di diffusione della cultura dei Campi Flegrei svolta con dedizione continua, profondo impegno, passione e lungimiranza.



Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.