Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Al festival della Satira la voce di Andrea Rivera

Più informazioni su

Al festival della Satira la voce di Andrea Rivera


Dopo l’ entusiastica inaugurazione delle mostre di Corax, Vincino e Zevola, oggi(18) sarà la giornata di Andrea Rivera, mentre domani verrà presentato il volume di Vincino “Poteri Morti- da mani pulite a oggi – cartoline da un paese immobile”.


 


Dopo la intensa giornata di ieri, con l’inaugurazione delle tre mostre di Corax, Vincino e Zevola, all’ex opificio delle ceramiche D’Agostino, un nuovo spazio culturale conquistato alla città, la seconda giornata del Festival della Satira, verrà aperta da un’altra conferenza al Salone dei Marmi alle ore 10, dedicata al tema Mass media e Satira: La satira in televisione, a teatro e sul web. La tavola rotonda metterà a confronto esperienze diverse con Nev Fontain e Tom Jamieson (satiristi inglesi attivi in tv, radio e magazine); Bruno Nogueira, attore di Os Contemporaneos in onda su RTP, canale nazionale portoghese, e una delle autrici del programma, Maria João Cruz; Sergio Velluto direttore della rivista online «il Peccato».


Nel pomeriggio, alle 18 invece, nella Sala rossa del Casinò Sociale, si terrà un incontro con gli autori “Punte di satira”, che ospiterà Andrea Rivera, noto satirista attualmente impegnato nella trasmissione Parla con me, trasmessa da Rai 3. Rivera si ispira al teatro canzone di Giorgio Gaber, ma anche a Ennio Flaiano e al suo mito Rino Gaetano. Non a caso ha dedicato «Bruno Eddio» al grande amico del cantautore di Crotone, Bruno Franceschelli. Rivera non parla solo di politica, colpisce i simboli: Moccia, Cuccino.  Andrea da «cantautore di strada» si è fatto conoscere come irriverente citofonista di «Parla con me», la trasmissione di Serena Dandini. Seguiranno delle performance di Steve Penner, autore di Tg13 che egli definisce un’esperienza artigianale e nata bisogno di mettere ordine nel magma delle informazioni, un simpatico giovane trentino che satireggerà sugli ultimi accadimenti campani e salernitani, Marco Mengoli, che esprime un’idea di comicità e satira molto precisa e matura, e Mauro Fratini e Filippo Giardina che trasporteranno su palco lo spirito delle performance trasmesse dal loro sito web nonrassegnatastampa.


La giornata del 19, sarà interamente dedicata agli scritti satirici. Appuntamento come d’abitudine, alle ore 10, nela salone del Gonfalone, ove incontreremo Giampiero Asara Cottu, autore di “Vaffangulag” e “Pacciani era l’Anticristo”, Luca Capannolo, autore di “Alla prima che mi fai ti licenzio e te ne vai”, unitamente a Carlo Cornaglia, autore de “Il grande gioco dell’oca della politica italiana”. Alle ore 17 verrà vissuto l’evento clou della rassegna con ospite d’onore Vincino, il noto vignettista del “Corriere della Sera”, il quale presenterà la sua ultima fatica edita dalla Rizzoli, “Poteri Morti – da mani pulite a oggi – cartoline da un paese immobile”.


 


 


L’ Ufficio Stampa (Olga Chieffi › Cell. 347 8814172)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.