Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

POSITANO THURNAU DAI MARI DELLA COSTA D´AMALFI AL VERDE DELL´IRPINIA

Più informazioni su


Dai mari della Costiera Amalfitana alla verde Irpinia. Novantuno cittadini di Thurnau guidati dal sindaco con giornalisti, tre medici e due pastori al seguito, stanno continuando il gemellaggio con Positano. Dopo una straordinaria giornata di sole, con la cerimonia del gemellaggio al Comune, poi il favoloso concerto alla Fondazione Kempff e la pizza in serata a La Pergola, il programma del gemellaggio prosegue sulla strada dei vini in Provincia di Avellino nella straordinaria tenuta del Cavalier Pepe gestita dalla fantastica figlia Milena  (nella foto mentre parla dei vigneti e del vino) che ha fatto praticamente un’emigrazione all’inverso, il padre (cavaliere) a Bruxelles e lei (figlia di una belga) in Italia.


“Il nostro programma è stato fatto pensando ad un percorso culturale ed enogastronomico sulla scia della Dieta Mediterranea – spiega il presidente dell’associazione del gemellaggio Rosaria Ferrara -, facciamo conoscere i nostri prodotti famosi in tutto il mondo e i luoghi di origine, da Positano abbiamo previsto escursioni in Irpinia per i vini, poi nel Cilento per la mozzarella e il Parco Marino di Punta Campanella per il pesce, quest’anno non abbiamo ricevuto il contributo dalla Comunit Europea ma ci proveremo per la prossima volta.” Accompagnati dagli autobus della Flavio Gioa arrivati a Salerno si è proseguito per Avellino e l’Ofantina destinazione cantine Cavalier Pepe a Sant’Angelo all’esca a pochi chilometri da Montella e da Bagnogli Irpino dove si trova il lago Laceno, ma nel cuore del territorio vinicolo d’eccellenza della Campania e del Sud Italia. Nei dintorni ci sono le terre dell’Aglianico, della Falanghina, del Greco di Tufo. Vini conosciuti in tutto il mondo e che gli amici di Thurnau, che hannola famosa birra di Kulmbach a pochi chilometri, hanno apprezzato. La giornata bella e l’accoglienza dei titolari della cantina hanno fatto il resto. Poi il pranzo al ristorante La Collina ha deliziato i palati di tutti. Domani è un altro giorno. E’ stata una bella esperienza e avere 91 amici a Positano ha creato un’atmosfera di festa che ha contagiato il paese Alcuni hanno preferito girare per conoscere il circondario, Amalfi, Ravello, Sorrento. La cosa più bella è che anche chi è venuto decie di volte qui non si è mai annoiato. “Positano è sempre bellissima – dicono i veterani -, e ogni volta si scopre qualcosa di nuovo. E’ meraviglioso stare qui poi la Campania ha delle bellezze straordinarie che possiamo visitare senza tante difficoltà muovendoci da qui se vogliamo.” C’è chi trova un amico, un amore, una ispirazione, tutti trovano qualcosa di bello da condividere e ricordare. Insomma entusiasmo alle stelle e grande partecipazione da parte del Comune di Positano e delle famiglie di positanesi che stanno portando avanti questa bellissima iniziativa con l’associazione per i gemellaggi. Straordinario il pranzo nel ristorante La Collina, gestito da Francesco D’Elia, nipote del Cavaliere Angelo Pepe. Il posto è da sogno, immerso nel verde, proprio al di sopra della cantina, spazia fra vigneti e uliveti con il panorama di tutta l’Irpinia davanti agli occhi. In serata poi la giornata si è conclusa nel mitico castello di Taurasi.


Michele Cinque

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.