Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

La mummia – La tomba dell´Imperatore Dragone

Più informazioni su

 


Cinema Armida – Sorrento
Tel. 081 878 14 70



                


              da martedì 30 settembre      


                        



LA MUMMIA – LA TOMBA DELL’IMPERATORE DRAGONE     


 




Orari: 17.30 – 20.00 – 22.30
Costo biglietto: 6.00 euro 
Regia: Rob Cohen
Cast: Brendan Fraser, Michelle Yeoh, Jet Li, Maria Bello, John Hannah, Luke Ford
Genere: Azione
Durata: 114′


Trama:
La Seconda Guerra Mondiale si è conclusa e anche la vita avventurosa di Rick O’Connell e della consorte Evelyn sembra ormai essersi acquietata nella routine quotidiana di un sontuoso palazzo. Ma non è così perché il passato torna a incrociare la loro strada. Nell’antichità infatti il potente imperatore cinese Han aveva cercato di raggiungere l’immortalità grazie alle arti della strega Zi Juan. Ne aveva però tradito le aspettative amorose nei confronti di un suo generale ed era stato inesorabilmente punito. Trasformato insieme al suo esercito in statue di terracotta, Han è rimasto in attesa di un ritorno che viene puntualmente causato dagli O’Connell i quali si recano a Shanghai (siamo nel 1947) per restituire ai cinesi l’Occhio di Shangri La che è giustappunto ciò che occorre (ma loro non lo sanno) per risvegliare il terribile monarca. Per di più il loro figlio Alex, ormai cresciuto e con il virus dell’archeologia nel sangue, si trova proprio da quelle parti.
Dopo il primo film del 1999 e il ‘ritorno’ del 2001 (tenendo conto anche dello spin-off Il Re Scorpione del 2002) sembrava che fossero passati ormai troppi anni perché gli O’Connell facessero ritorno sul grande schermo. Invece rieccoli qua. Rick ha cambiato moglie (Maria Bello, appena reincontrata a Venezia come stripteaseuse nel Leone d’oro The Wrestler ha preso il posto di Rachel Weisz nel ruolo di Evelyn) ma per contratto non se ne deve accorgere. Per il resto tutto procede come prima. Il che ha molto irritato la critica made in Usa che si è affrettata a offrire un bel pollice verso al film. Reazione che ci sembra piuttosto ingenerosa se si considera che questo terzo episodio ‘mummiesco’ non solo si allontana finalmente dall’Egitto (avvalendosi così delle prestazioni di importanti interpreti cinesi come Jet Li, Isabella Leong e Michelle Yeoh) ma, col cambio della guardia alla regia, che vede l’ingresso di Rob Cohen (The Fast and the Furious) il ritmo è aumentato.
Certamente per chi non ama il Luna Park cinematografico in cui si passa dall’Antica Cina all’oggi per poi volare verso l’incontro con gli Yeti finendo per scontrarsi con un drago a tre teste mentre scheletri guerreschi sono in rivolta questo non è sicuramente il film adatto. Chi vuole invece sfruttare l’ottovolante ad alta velocità degli effetti speciali con qualche inserto di autoironia può passare alla cassa, acquistare il biglietto e allacciare la cintura. Il divertimento, nella ripetitività della formula di base, è assicurato anche se adesso la saga può tranquillamente concludersi.


 


inserito da Annalisa Cinque

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.