Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

POSITANO IN MOSTRA LE PIETRE LAVORATE DI GIOVANNI RUSSO foto

Più informazioni su

    Mercoledì 20 agosto alle 19,30 si inaugurerà la  Mostra di Pietre Lavorate di Giovanni Russo nell´Oratorio della Chiesa Madre di Positano dove, fino al 7 settembre, saranno in mostra le opere di uno degli uomini che hanno fatto la storia architettonica della perla della Costiera Amalfitana. Le “Pietre lavorate”, come con semplicità le ha chiamate Giovanni Russo, sono opere d´arte  di un uomo che per sessanta anni ha contribuito a far la bellezza di Positano. Le volte a cupola, archi, l´architettura di Positano che la ha resa bella nel mondo ha un segreto, i suoi “Mastri” che ne hanno curato la costruzione e ristrutturazione delle case nell´inconfondibile stile positanese. Uno di questi, Giovanni Russo, vive e lavora a Positano, dove è nato nel 1933. Per anni Mastro Giovanni ha dato la sua impronta alle case positanesi. In un vicolo, sulle scale, affacciata sul mare o lungo la strada, una casa si stacca sempre dalle altre. Ha un qualcosa di inconfondibile, di particolare: e´ una casa curata da Giovanni Russo. Si fonde nella tradizione locale, ma e´ originale. Ha il marchio del Maestro. Ha cominciato a quindici anni, oggi ne ha settantacinque e ha deciso di mettere in mostra la sua passione, scolpire pietre. Una volta erano soltanto fregi in pietra per abbellire le abitazioni dei positanesi, ora un vero e proprio impegno artistico. Scalpello, martello, carta vetrata e pura pietra bianca leccese, tanta pazienza e un´esperienza di mezzo secolo, ed ecco affiorare opere uniche nel suo genere.  Uniche come unica è Positano nella sua bellezza.


Per comprendere l’arte di Giovanni Russo bisogna perdersi nei vicoli del paese. Volte, cupole, archi, decorazioni: Positano ti avvolge con la sua morbida rotondità. Gli occhi si tuffano in quest´armonia. Ti vien voglia di accarezzare questo dono divino incastonato sulle rocce. Senti l´abbraccio della bellezza raccolta nel cuore ed il respiro della mente aperta sull´infinito. Positano é unica. Unica grazie anche ai suoi “Mastri” positanesi, che hanno raccolto l´atavica cultura greco-araba nel loro sangue. Lo stile positanese è inconfondibilie, come il dna. Giovanni Russo la bellezza ce l´ha nelle vene,  Positanese purosangue sin dal primo vagito, ha fatto della bellezza di Positano la sua arte e passione, la missione di una vita dedicata a lavorare per rendere il paese sempre piu´ bello. Stile e tradizione mantenuti intatti, ma arricchiti con il gusto e la sapienza di chi fa del suo lavoro un capolavoro, per intuito, arte e capacita´, per una profonda dedizione e la continua ricerca dell´essenza delle cose. Una meta riservata a pochi ispirati, Una meta raggiunta da Mastro Giovanni, l´appellativo con cui Giovanni Russo, restauratore di case, e´ conosciuto per la sua abilita´ ai quattro punti cardinali. Per anni Mastro Giovanni ha dato la sua impronta alle case positanesi. In un vicolo, sulle scale, affacciata sul mare o lungo la strada, una casa si stacca sempre dalle altre. Ha un qualcosa di inconfondibile, di particolare: e´ una casa curata da Giovanni Russo. Si fonde nella tradizione locale, ma e´ originale. Ha il marchio del Maestro. Così come nelle sue “pietre” dove dal suo lavoro nascono figure mitologiche, reinterpretate con quell´istinto dell´originalita´, simboli combinati intrecciando leggende ed ornati con volute che si inseguono, immagini della adoratissima Madonna di Positano che nascono per questo forte impulso interiore. Creazione dell´io, Giovanni non aveva mai pensato di rendere pubblica questa passione, ma un giorno un esperto d´arte ha notato i suoi lavori e, dopo una lunghissima battaglia, ha vinto la sua innata ritrosia, convincendolo a portarle fuori dal suo giardino-laboratorio. Le sue pietre scenderanno dunque nell´oratorio della Chiesa Madre, Mercoledî 20 Agosto 2008, quando Mastro Giovanni inaugurerà la sua “Mostra di Pietra Lavorata” in occasione della ricorrenza del 25°anno dal Bicentenario dell´Incoronazione della Madonna 1783-1983. . E´ l´omaggio di un Positanese alla sua Madonna ed alla sua Positano. E´ una tradizione che continua. Radici nel passato, occhi nel futuro, per una Positano sempre più bella.


 

La mostra sarà visitabile tutti i giorni dalle ore 9 alle 12 e dalle ore 16 alle 21

Per informazioni



Foto Massimo Capodanno

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.