Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Minori, ApeRT08 – Mostra fotografica

Più informazioni su

Michele Calocero


Imprevisti


 


2-30 agosto 2008


inaugurazione sabato 2 agosto ore 19,30


 



 


 


 


La mostra per la sezione fotografia di ApeRT08 è dedica ad una serie di scatti che Michele Calocero ha raccolto con il titolo di imprevisti. L’esposizione che sarà inaugurata sabato 2 agosto alle ore 19,30, propone venti opere, anche di grandi dimensioni, che l’artista salernitano ha realizzato in questo ultimo anno. Si tratta di immagini che “traducono – scrive Massimo Bignardi – la vivacità di una fertile immaginazione, alimentata negli anni dalla continua pratica dello still life: non si tratta di un’aritmia del suo abituale lavoro, bensì della necessità di sentirsi libero nel confronto con la realtà, di non restare impigliato nelle esigenze della comunicazione, quindi di lasciar fluire inaspettate inquadrature affiorate dall’inconscio, da una condizione – non è un azzardo – di distanza dalla realtà, dalla sua superficie. In passato Calocero ci aveva abituati ad una impropria manipolazione fotografica del reale: lo aveva fatto con la straordinaria serie dedicata alle edicole votive, alle piastre, ai pannelli ceramici che narrano la devozione popolare, facendo leva sulla simulazione oggettuale di essi, varcando la soglia del trompe l’oeil con l’utilizzo di  stampe su materiali plastici, su supporti che trasferivano la sensazione tattile della materia e del tempo inciso su di essa. Più tardi sarà con gli scatti di oggetti scorti nella nudità di spazi abitati da luci lontane,  che lo portano a sondare strade d’impronta surreale, a ripensare le atmosfere di Tanguy ma, anche, a quelle proprie della pittura metafisica, ove  l’ombra avvolge la forma in un’atmosfera magica ed enigmatica. Registro che Calocero accentuava ora servendosi di una sfumatura di grigio, appena accennata, fatta scivolare, radente, dall’oggetto sulla porosità del piano, ora con tagli netti e sagomati, incuneati come geometrie nella composizione. Imprevisti, ciclo di opere presenti in mostra, propone registri compositivi insoliti per Calocero sia per il formato e per la tecnica di riproduzione che, con il ricorso a grandi superfici di tela, fanno pensare a veri e propri esercizi di pittura, sia per i richiami simbolici assunti dalle immagini, in parte frammenti minimi tratti dalla scena urbana, da brani di architettura, da decori plastici. Sono dettagli assunti avvicinando lo zoom, operando, in pratica, un spostamento immaginativo che allontana la nostra mente dall’apparenza ottica e fenomenica delle cose : esempi sono l’angolo disegnato da due pareti gialle, quasi oro, con l’ombra alta che incunea sulla linea mediana la forma di un triangolo scuro, oppure l’enigmatico confronto tra la meridiana disegnata dall’ombra nell’intradosso della monofora e l’orologio al suo fianco, chiaro omaggio al De Chirico dei primi anni Dieci.[…] ”.


 


Michele Calocero, fotografo professionista dal 1983, si dedica alla fotografia pubblicitaria, d’architettura, ed alla foto per l’editoria.


Ha pubblicato sulle principali riviste italiane ed europee e, tra le altre, A, Brava Casa, Casabella, Domus, Casa Vogue, Ville e Casali, Lotus International, A+U, Revue Technique de Architecture,  Dom & Interier, Abitare, Schweizerische Schreiner Zeitung, Ottagono.


Le sue immagini sono presenti in Musei, Università, Fondazioni e collezioni private italiane ed europee (”Classical Drama Society of Oxford University”, “Thessalian Theatre” of Larissa tra le altre).


Nel 2005 è chiamato ad illustrare un prestigioso volume con oltre 400 immagini sulla ceramica Burgitana (”Nall’ Arte” di Vito Ferrantelli), edito per la Regione Sicilia e pubblicato nel 2006 dalla casa editrice Novecento di Palermo. Da otto anni documenta “Veliateatro”, rassegna sull’espressione tragica e comica del teatro classico, che si tiene nell’Area Archeologica di Elea-Velia. Vive e lavora a San Mango Piemonte (SA).


Principali Mostre ed Esposizioni:1987 Milano • Spazio Domus -1991    Milano • Palazzo Affari ai Giureconsulti -1992               Salerno • Museo del Falso – 1993   Salerno  • Auditorium San Giovanni di Dio -1994 Amalfi • Complesso di San Benedetto – 1995 Roma             • Cappelle di San Gregorio al Celio – 1996      Roma • Sala Parravano dell’Università “La Sapienza” – 1996 Montegridolfo (Ri)  • Castello Medioevale – 1996            Salerno  • Forte “La Carnale” -1997                Eboli       • Chiostro Monumentale di San Francesco -1997 Napoli • Museo Filippo Palizzi -1998 Parigi • Carousel du Louvre – 1998 Rufoli (SA) • Museo Città Creativa -1999   Ravello (SA) • Villa Rufolo -2000             Positano (SA)• Museo del Viaggio -2001 Scilla (RC)   • Castello -2002    Ferrara   • Castello Estense – 2003 Salerno • Castello Arechi – 2004 Padula (SA)             • Certosa di San Lorenzo – 2007        Prignano Cilento (SA)• Cantine Deconciliis – 2008  ApeRTo’08 • Fes show room Minori (SA)                   


 


 


Per informazioni:  fes show roomvia roma, 24 – Minori (Sa) Costa d’Amalfi


 


+390892143659 • info@fesceramiche.com

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.