Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

A vico Equense il libro verità sui rapporti tra Maradona junior ed il padre

Più informazioni su

Vico Equense- A Le Axidie di Vico Equense, sabato 2 agosto, alle ore 21,00 si parlerà dei burrascosi rapporti tra il campione argentino Diego Armando Maradona ed il figlio che, pochi giorni fa, ha conquistato la medaglia d’argento con la nazionale italiana al mondiale di beach soccer di Marsiglia. A presentare il libro “Maradona, mio padre”, l’autrice, giornalista del Tg 5 Anna Maria Chiariello, con Angelo Ciaravolo, consigliere nazionale dell’ordine dei giornalisti, e Ottavio Lucarelli, presidente dell’ordine dei giornalisti della Campania.


Il libro della Chiariello, edito da Tullio Pironti, racconta la vera storia Diego Armando Maradona junior che, a quattro anni, giocava a pallone nei corridoi di casa e tifava già per l’Argentina, fra lo stupore dei familiari. A 12 anni parlava spagnolo e leggeva libri su Che Guevara. Adesso Diego Armando Maradona junior, il volto del Che, se l’è fatto tatuare su un braccio: glielo aveva chiesto suo padre nell’unica volta che si sono abbracciati.


Questa è la vicenda di un ragazzo timido, che somiglia in maniera impressionante al grande campione argentino, anche sui campi di calcio: stessa altezza, stessi occhi, stesso sguardo vivace da nino argentino o, se volete, da scugnizzo napoletano. Questo libro narra delle battaglie in Tribunale, dell’incontro di Fiuggi, dell’amore per il calcio, ma racconta anche la vita di un figlio che riesce ancora a parlare di suo padre con affetto, senza acredine. Il suo desiderio più grande? Quello di andare al più presto in Argentina.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.