Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

CODA DI VOLPE WINE FESTIVAL

Più informazioni su

CODA DI VOLPE WINE FESTIVAL (AGO PRESS) Martedì 10, mercoledì 11 e giovedì 12 giugno, dalle ore 18 alle ore 23, a Battipaglia, presso “La Fabbrica dei Sapori…” – l’antica fabbrica conserviera recentemente restaurata e trasformata in centro polifunzionale, con spazi dedicati alla valorizzazione e all’utilizzo dei prodotti tipici – si svolgerà l’evento “Coda di Volpe Wine Festival”. Questo il programma: 10/06 La Coda di Volpe in Irpinia ore 18:30 (su prenotazione) Degustazione guidata: la storia Bianchi da invecchiare e la Coda di Volpe di Vadiaperti Verticale delle annate 2006, 2003, 2002 con Paolo De Cristofaro, responsabile Campania Gambero Rosso Maurizio Paolillo, agronomo e collaboratore di Porthos Raffaele Troisi, produttore coordinati da Monica Piscitelli, giornalista ore 19:30 (su prenotazione) Degustazione guidata a cura di Vini Buoni d’Italia del Touring Club: il terroir La riscoperta di un vitigno e la Coda di Volpe di Tenuta del Cavalier Pepe Bianco di Bellona 2007, 2006, 2005 con Giulia Cannada Bartoli, wine&food expert Milena Pepe, produttrice coordinate da Francesco Aiello, giornalista dalle ore 19:30 alle ore 23:00 Banco di assaggio delle aziende irpine produttrici di Coda di Volpe dalle ore 20:30 in poi Abbinamento d’autore con le creazioni dell’orto e del mare di La Locanda delle Donne Monache di Maratea La Pergola di Gesualdo La Maschera di Avellino La pizza napoletana di Brandi 11/06 La Coda di Volpe nel Sannio ore 18:30 (su prenotazione) Degustazione guidata a cura di Vini Buoni d’Italia del Touring Club La Coda di Volpe Taburno doc di Fattoria La Rivolta Verticale delle annate 2007, 2003, 2002, 2001 con Manuela Piancastelli, giornalista e produttrice Maria Sarnataro, delegato Ais Cilento e Vallo di Diano Paolo Cotroneo, produttore coordinati da Maristella Di Martino, giornalista ore 20:00 (su prenotazione) Degustazione guidata a cura di Vini Buoni d’Italia del Touring Club La Coda di Volpe Taburno doc di Ocone Verticale delle annate 2007, 2006, 2005 con Franco Gerardo, sommelier Ugo Baldassare, giornalista e collaboratore di TigullioVino Giulia Cannada Bartoli, food & wine expert coordinati da Federica de Vizia, giornalista dalle ore 19:30 alle ore 23:00 Banco di assaggio delle aziende sannite e casertane produttrici di Coda di Volpe dalle ore 20:30 in poi Abbinamento al baccalà preparato da Antica Osteria Marconi di Potenza La Pignata di Pontelandolfo Le Colonne di Caserta Taverna Estia di Brusciano e al pesce azzurro dell’Acquapazza di Cetara Cosimo Mogavero presenta le pizze di Ciripizza in abbinamento alla Coda di Volpe 12/06 La Coda di Volpe e il Lacryma Christi bianco sul Vesuvio ore 18:30 (su prenotazione) Degustazione guidata a cura di Vini Buoni d’Italia del Touring Club Vigna del Vulcano Lacryma Christi bianco doc di Villa Dora Verticale delle annate 2005, 2004, 2003 con Michela Guadagno, sommelier Tommaso Luongo, delegato Ais di Napoli Vincenzo Ambrosio, produttore coordinati da Ciro Cenatiempo, giornalista e scrittore ore 20:00 Degustazione guidata a cura di Vini Buoni d’Italia del Touring Club Il Lacryma Christi di Mastroberardino Verticale delle annate 2007, 2005, 2003 con Nicola Matarazzo, sommelier ed esperto in comunicazione Tommaso Luongo, delegato Ais Napoli coordinati da Luciano Pignataro, giornalista ore 21:30 Presentazione alla stampa de “I Giorni del Lacryma Christi” e del concorso enologico “Amodio Pesce” Ottaviano Castello Mediceo 12-14 settembre con Michele Romano, presidente Strada del Vino del Vesuvio Ugo Baldassarre, giornalista dalle ore 19:30 alle ore 23:00 Banco di assaggio delle aziende napoletane produttrici di Coda di Volpe e Lacryma Christi Bianco del Vesuvio Abbinamento al pesce azzurro preparato da Saverio Gargiulo dell’Antica Trattoria di Sorrento Mimmo di Raffaele dell’Hotel Caruso di Ravello Pietro Rispoli di Masseria della Nocciola di San Cipriano Picentino Lino Scarallo di Palazzo Petrucci di Napoli Maurizio Somma del Papavero di Eboli Gennaro Esposito della Torre del Saracino di Vico Ogni sera, dopo le degustazioni guidate Al bar della biochimica Vino bianco e salute con Eugenio Luigi Iorio, medico chirurgo, biochimico Osservatorio Internazionale dello Stress Ossidativo (Salerno) http://www.ilmagazine.info/

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.