Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

POSITANO, LA TAGLIATA UNA TRADIZIONE PORTATA A TAVOLA foto

Più informazioni su

60 Km A S di Napoli SS 163


La Tagliata


Via Tagliata n. 22


84017 POSITANO SA


Tel 089 875 872


 


Sempre aperto. Chiuso il giovedì solo da ottobre a dicembre.


Orario: pranzo e cena (martedì serate musicali su prenotazione)


Ferie mai


Coperti: 40 + 40 esterni


Prezzi: 28-30 euro vini esclusi


Carte di credito: tutte


 


 


Siamo a Positano, la perla della Costiera Amalfitna, nella zona alta, Montepertuso. Una volta arrivati in prossimità di Positano, svoltare a sinistra al bivio di Montepertuso, proseguire per 1 Km e sulla destra troverete La Tagliata. Il locale, confortevole, con una stupenda vista panoramica su Positano, nella frazione di Montepertuso e a pochi passi da Nocelle, varco per il sentiero degli dei, è stato sulla scena mondiale quando Schroeder, primo ministro tedesco dell’epoca, trascorse un intero mese alla tavola del “baffone o cheffone”, cioè, al secolo, Luigi Barba, che lo travolse talmente con la sua allegria da far creare un rapporto di amicizia che dura tutt’oggi.


Luigi Barba e Dora Rocco portano avanti questa trattoria da un trentennio, con amore e dedizione, oggi aiutati in sala dai figli, che seguono i valori tradizionali della famiglia,  Vincenzo e Giuseppe (che aiuta anche in cucina la mattina) in cucina da Bartolo Barba (O’Barone, il mago della griglia) aiutati, sempre in sala la sera, da Salvatore e Gaetano.


Antipasti abbondanti e gustosi, dalle frittelle  di tutti i tipi, sottoli, caciottine, ceci, spinaci, fagiolini, gustose pizze rustiche, da non perdere i fegatini e patate, tonni e fagioli e i ceci alla tagliata.


Poi viene servito un tris di primi che vanno dai ravioli agli gnocchi, al fagottino del boscaiolo, conchiglie ripiene (ricotta, prosciutto, morrarella, piselli e funghi), imperdibile la grigliata di carne paesana, ma non manca la fiorentina. Come dolci della casa, profitterol  al limone e baba al cioccolato. Il vino locale, ma vi è anche una discreta lista di vini.


Luigi Barba aveva una visione. Il suo fattivo ottimismo e la passione che nutriva per i cibi buoni e sani, lo portavano a vedere, in un piccolo pezzo di collina, un grande sogno. Ora, grazie alla sua tenacia e all’impegno profuso, senza mai rinnegare qualità e tradizioni, La Tagliata è il sogno divenuto realtà


 


Michele Cinque


 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.