Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Maiori Lemon Juice

Più informazioni su

Festa del limone
Spettacolo teatrale itinerante A’ sporta e Filumena
Inaugurazione Limonetun – Ecomuseo del limone Costa d’Amalfi
Maiori 24 – 25 maggio 2008




Si apre sabato 24 maggio a Maiori la manifestazione “Maiori Lemon Juice”, ideata ed organizzata dall’Azienda di Soggiorno e Turismo di Maiori, festa alla scoperta del limone Costa d’Amalfi tra vetrine e sapori, in una sorta di percorso ideale tra gastronomia locale con proposte a limone rivisitate e della tradizione. Ma non solo, infatti la strategia di rivalorizzazione dello sfusato amalfitano mira al recupero di un ecotipo locale che ha fornito una ricaduta sull’economia, sulla storia, sulla gastronomia, sull’occupazione e sulla cultura del posto divenendone il simbolo indiscusso. Perseguendo quindi un modello di turismo sostenibile puntando alla caratterizzazione e identificazione di Maiori attraverso la sua storia, la sua cultura, le sue tradizioni, le sue risorse ed i suoi punti di forza. L’intero centro storico sarà protagonista dell’iniziativa, le vetrine dei negozi saranno tutte dedicate all’oro giallo della Costa d’Amalfi e gli ospiti presenti nella cittadina potranno assaggiare presso ristoranti, pasticcerie e gelaterie specialità gastronomiche al limone: pizza, tagliolini, ravioli, melanzane dolci, babà al limone, scorzette, granite ed altro ovviamente tutte al limone. Alle ore 21.00 A’ sporta e Filumena, spettacolo itinerante a cura dell’associazione Atellana, con la regia di Costantino Amatruda e le musiche di Giuseppe Di Bianco, riporterà indietro nel tempo la cittadina, gli scorci più caratteristici riproporranno atmosfere antiche: donne, trasportatrici di limoni, alle prese con il duro lavoro del trasporto e della lavorazione del succoso frutto e vicende personali che si intrecceranno in una gustosa e frizzante performance.
Domenica 25 maggio alle ore 10.30, nei giardini di palazzo Mezzacapo sarà inaugurato il “Limonetun”, un piccolo ecomuseo dedicato al limone Costa d’Amalfi ed a seguire è prevista la visita guidata al sentiero che da Maiori porta al villaggio di Torre.
Storia, curiosità, biodiversità e tradizioni a partire dagli agrumi più antichi e caratteristci. La struttura si articola in più sezioni: la sala principale ospiterà un modello didattico di limone, ideato dall’Associazione Sweet Melody, che attraverso un sistema di pannelli luminosi farà conoscere la storia degli agrumi nel mondo. L’altra sezione testimonierà la storia del limone Costa d’Amalfi attraverso un plastico in scala dei terrazzamenti tipici, pannellature didascaliche e fotografiche, una sequenza di monitor a muro che manderanno in continuazione immagini, documenti, video. Nell’edificio confinante sarà attivo un laboratorio didattico per scuole e per quanti vorranno effettuare attività pratiche alla scoperta degli agrumi. Ma l’ecomuseo continua all’aria aperta, infatti nel progetto è inglobato un sentiero nella zona alta di Maiori, in località Torre, completamente immerso nei giardini di limoni, per l’appunto denominato Sentiero dei limoni. Un itinerario “magico” da percorrere con il cuore e la mente, quasi con religiosità. Una via antica, fusa nel paesaggio e nella storia. Questo è il regno del limone “sfusato amalfitano”, famoso in tutto il mondo per la caratteristica forma, l’aroma, la fragranza, il sapore e la ricchezza di vitamina C. Qui, come da antica tradizione, viene coltivato a pergola su particolari terrazzamenti. Intorno la natura mediterranea fa da cornice… un paesaggio unico e inconfondibile. L’ecomuseo costituirà uno straordinario punto di riferimento non solo per Maiori, ma per la riscoperta della cultura dell’intera Costa d’Amalfi. La manifestazione è resa possibile grazie al contributo e la collaborazione della Regione Campania, la Provincia di Salerno, il Comune di Maiori, la Comunità Montana, il Gal Colline Salernitane, il Consorzio di Tutela Limone Costa d’Amalfi IGP e il COVAL.


www.aziendaturismo-maiori.it


 


 



Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.