Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

MAIORI, ARRIVA TEATER. LA RASSEGNA NAZIONALE D TEATRO DELLA SCUOLA

Più informazioni su

TEATER: Teatro e Territorio. Rassegna nazionale di teatro della Scuola


Da martedì 6 maggio a domenica 11 maggio si svolgerà presso la Sala Polifunzionale dell’Istituto Comprensivo L.Staibano la III edizione di una kermesse che nelle passate edizioni ha dimostrato tutta la sua efficacia. La rassegna promossa dal Centro di educazione ambientale Fiordo di Furore, ha visto la sua realizzazione grazie all’impegno e al lavoro dell’Assessore alla Cultura, Istruzione e Turismo del Comune di Maiori Lucia Mammato, alla collaborazione del Dirigente Scolastico Nicola La vecchia, dei docenti dell’Istituto che ospiterà la manifestazione e di Mario Maglio socio di Legambiente.


Obiettivo della rassegna ideata da Ester Monetti, presidente del Centro di Educazione Ambientale Fiordo di Furore di Legambiente, è quello di coniugare le potenzialità offerte dalle diverse identità territoriali, testimonianze di un vero e proprio progetto etico, civile e sociale, con il teatro della scuola che, quale strumento educativo, riesce a colmare le distanze culturali, sviluppa competenze, facilita la socializzazione fra i giovani, consente l’integrazione delle diversità, crea in buona sostanza le condizioni migliori per una crescita equilibrata dell’individuo.


La rassegna vuole porsi come luogo in cui avviene la scoperta e la conoscenza delle diverse realtà locali nella loro variegata gamma di attrattive storiche, artistiche, enogastronomiche e delle tradizioni.


A tale fine, infatti, ciascuna scuola partecipante, presenterà, prima del suo spettacolo, il proprio territorio attraverso una propria cartolina. Per tutti i ragazzi sono previste attività di laboratorio teatrale educativo, visite guidate alla scoperta di suggestivi panorami e luoghi appartenenti al patrimonio storico-artistico della splendida cittadina di Maiori.


Le quattordici scuole selezionate, provenienti da piccoli comuni d’Italia, dal Veneto alla Puglia, all’Emilia Romagna, rappresenteranno i vari ordini di scuole, dalla primaria alla secondaria superiore e, per sei giorni, bambini e bambine, ragazzi e ragazze, saranno protagonisti del loro territorio.


Domenica 11 maggio la Rassegna si concluderà con una grande festa al Porto Turistico di Maiori. Sarà questa, ancora una volta, l’occasione per festeggiare i piccoli comuni d’Italia, dato che in questo stesso giorno si celebra “Volere bene all’Italia”, una manifestazione promossa ancora da Legambiente sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica. Nel corso dell’evento verrà consegnata anche la Noce d’Oro alle scuole che usciranno vincitrici.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.