Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

AMALFI Seminario sulla Moneta e commercio nel Mediterraneo medievale

Più informazioni su

Il II Seminario Internazionale di Studi Amalfitani Moneta e commercio nel Mediterraneo medievale. Spazi macroeconomici delle Repubbliche Marinare (secc. IX-XIV) organizzato dal Centro di Cultura e Storia Amalfitana e dedicato alla memoria di Philip Grierson, insigne numismatico scomparso nel 2006, si ricollega concettualmente con quello promosso lo scorso dicembre. Il Centro intende proporre l’indagine dei flussi commerciali mediterranei in età medioevale (secoli IX-XIV), a partire dall’analisi della struttura delle più importanti realtà economiche di quel periodo: l’impero bizantino e le repubbliche di Pisa, Genova e Venezia.


Scopo dell’incontro è quello di collocare l’attività mercantile amalfitana nel più vasto quadro mediterraneo, studiandone le rotte di navigazione internazionale e i rapporti con i più importanti empori economici. L’obiettivo viene perseguito in maniera metodologicamente nuova: studiando cioè, accanto ai tradizionali flussi commerciali, il ruolo giocato nel mondo degli scambi dalla moneta, nella convinzione che, per ricostruire il quadro macroeconomico generale, occorra assolutamente conoscere bene le rispettive zone di influenza monetaria, e scoprire quindi entro quale area economica si  muovessero  i  mercanti  di  quelle  realtà  che  non  utilizzavano,  nelle  esportazioni, la propria moneta, come gli Amalfitani.


Illustrato dalla presenza di quasi tutti i maggiori studiosi dell’argomento italiani e stranieri, il Seminario tenterà di far confrontare gli esperti di storia del commercio medioevale con gli storici della numismatica, nella convinzione che, attraverso il dialogo anche metodologico tra le due discipline, sarà possibile guardare a questi temi da punti di vista nuovi e giungere a conclusioni utili a riaprire un tema, soprattutto quello dell’economia amalfitana tra XIII e XV secolo,
lungi dall’essere esaurito, ancorché bisognoso di nuova linfa documentaria e di approcci metodologici e disciplinari diversi. L’incontro seminariale, promosso anche dal Comune di Amalfi – Assessorato alla Cultura, dall’Ente Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare d’Italia, dall’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Amalfi e dalla Comunità Montana “Penisola Amalfitana”, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Campania – Assessorato al Turismo e con la sponsorizzazione della Grimaldi Lines di Napoli e dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato di Roma, si svolgerà nella Sala della Biblioteca Comunale “Pietro Scoppetta” di Amalfi il 7 e 8 giugno 2008 e sarà articolato il due sessioni: La monetazione nel quadro socio-economico del Mediterraneo: il caso delle Repubbliche Marinare (7 giugno, ore 10.00); Amalfi, Genova, Pisa e Venezia: corsi economici e monetari (7 giugno, ore 16.00 e 8 giugno, ore 10.00) e si concluderà con la presentazione del volume di Lucia Travaini, Monete e storia nell’Italia medievale, edito dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.


La manifestazione convegnistica è intesa, tra l’altro, ad arricchire dei propri portati culturali le celebrazioni in corso dell’VIII Centenario della traslazione delle Sacre Reliquie di S. Andrea Apostolo da Costantinopoli ad Amalfi (1208-2008) e la LIII edizione della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare Italiane (Amalfi, 8 giugno 2008).


 


Programma



CENTRO DI CULTURA E STORIA AMALFITANA


Ente Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare d’Italia – Comitato Cittadino di Amalfi


Comune di Amalfi – Assessorato alla Cultura


Comunità Montana “Penisola Amalfitana”


Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Amalfi


Regione Campania – Assessorato al Turismo


Ministero per i Beni e le Attività Culturali


Grimaldi Lines – Napoli


Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato – Roma


 


II Seminario Internazionale di Studi


 


 


MONETA E COMMERCIO NEL MEDITERRANEO MEDIEVALE.


Spazi macroeconomici delle Repubbliche Marinare (secc. X-XIV)


 


in memoria di Philip Grierson


 


Amalfi,


Biblioteca Comunale


7-8 giugno 2008


 


Sabato 7 giugno, ore 10.00


 


I SESSIONE – La monetazione nel quadro socio-economico


del Mediterraneo: il caso delle Repubbliche Marinare


 


Coordina


Massimo OLDONI, Università “La Sapienza” di Roma


 


Indirizzi di saluto


 


Relazioni:


Lucia TRAVAINI, Università di Milano


Philip Grierson: una vita per la numismatica


 


Pinuccia F. SIMBULA, Università di Sassari


Amalfitani nella Sardegna tardo medievale


 


Jean Marie MARTIN, Ecole Française de Rome, CNRS – Parigi


La monetazione nell’Italia normanna


 


Sandra ORIGONE, Università di Genova


Capitali e investimenti tra l’Italia e Bisanzio


 


David JACOBY, Hebrew University di Gerusalemme


Venezia e il Mediterraneo: flussi valutari e corsi macroeconomici


 


Dibattito


 


Sabato 7 giugno, ore 16.00


 


II SESSIONE – Amalfi, Genova, Pisa e Venezia: corsi economici e monetari


 


Coordina


Bruno FIGLIUOLO, Università di Udine


 


Relazioni:


Lucia TRAVAINI, Università di Milano


Il tarì amalfitano: conii e diffusione


 


Michael MATZKE, Curatore del Medagliere – Museo Storico di Basilea


Monetazione e circolazione monetaria genovese nel contesto mediterraneo
(secc. XI-XIII)


 


Pausa


 


Enrico BASSO, Università di Torino


Valuta e interscambi genovesi e pisani: aspetti ed implicazioni economiche nell’incontro/scontro fra due grandi reti commerciali (XII-XIV sec.)


 


Alessia ROVELLI, Università della Tuscia


Monetazione e circolazione monetaria pisana nel contesto mediterraneo (secc. XII-XIII)


 


Enrica SALVATORI, Università di Pisa


Ripercussioni socio-economiche dell’interscambio di Pisa nel Mediterraneo fra XII e XIV secolo


 


Dibattito


 


Domenica 8 giugno, ore 10.00


 


Andrea SACCOCCI, Università di Udine


…qui cort parmi le monde por sa bonté: il ruolo della moneta veneziana nel commercio internazionale (secc. IX-XIII)


 


Presentazione del volume


Monete e storia nell’Italia medievale


di Lucia Travaini


Roma, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, 2007


a cura di Massimo OLDONI


 


Bruno FIGLIUOLO


Conclusioni

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.