Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Vinitaly 2008 – promozione dei prodotti campani

Più informazioni su

In un momento in cui l’immagine della produzione agro-alimentare campana  soffre a causa della pubblicità negativa degli ultimi mesi,  si è tenuta lunedì 7 aprile una iniziativa che ha portato al Vinitaly di Verona i  prodotti della nostra Regione grazie alla collaborazione della Cuzziol S.p.A., azienda veneta che da cinquant’anni opera nell’importazione e distribuzione di  circa novecento etichette tra vini, champagnes e distillati di altissimo livello provenienti da vari paesi del mondo ed il ristorante “Il Faro di Capo d’Orso “ di Maiori in Costiera Amalfitana.


È stata la stessa Famiglia Cuzziol a volere presso il suo stand   Pierfranco Ferrara, executive chef e patron  del ristorante  “Il Faro di Capo d’Orso” di Maiori per la realizzazione del pranzo conclusivo della settimana al Vinitaly a base di pesce bandiera, mozzarella di bufala e Fiano Guido Marsella.


Lo chef Ferrara e suo fratello Pio non sono nuovi ad iniziative del genere, solo qualche mese fa avevano deliziato i palati degli ospiti della Chef’s Cup Südtirol 2008 insieme ad altri nomi importanti della ristorazione della nostra Regione, ed anche in quel caso  i prodotti d’eccellenza della Provincia di Salerno erano i sapori della “tavolozza del gusto” che Pierfranco Ferrara ha utilizzato per la realizzazione dei piatti, fedele alla sua “mission”: promuovere la migliore immagine dei prodotti tipici  campani attraverso la fantasia e le tecniche apprese nei suoi anni di esperienza in Italia ed  in Francia, impegno che  ha trasmesso ai suoi collaboratori  Gaetano Donatelli e Marco Laudato che lo accompagnano anche nelle trasferte.


Per Pio Ferrara che si occupa della cantina del “Faro di Capo d’Orso” il Vinitaly riserva indelebili ricordi ed emozioni, in quanto, proprio al Vinitaly, nel 1993,  diplomato sommelier A.I.S. da un anno, “tenne a battesimo”  i primi vini D.O.C. della Provincia di Salerno presentandoli alla stampa italiana ed estera.


Amore anzi vera e propria adorazione per il territorio e le sue produzioni agro-alimentari che si è incontrata, questa volta, con quella della Famiglia  Cuzziol che, come evidenzia il  sito internet della Cuzziol S.p.A., ha fatto sua “ la filosofia di San Bernardo e dunque alla base delle  scelte c’è sempre la ricerca di una radice vera e profonda che esprima poi nel bicchiere” ed in questo caso anche nel piatto, il suo proprio ed inconfondibile messaggio.


  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.