Vico Equense – Teatro Mio mette in scena

Più informazioni su

Il festival di teatro comico “Torre d’oro” continua con lo spettacolo più atteso. Sabato 22 dicembre la Compagnia Stabile di Teatro Mio metterà in scena “Meno male che c’è Attilio”, di Bruno Alvino, commedia in due atti che, a seguito delle numerosissime richieste,  verrà presentata anche nei giorni 26, 27, 28, 29, 30 dicembre e 3, 4, 5, 6 gennaio.

In questa rappresentazione teatrale vivono diverse vicende, animate da personaggi particolari e diversi tra loro. Le varie storie  appaiono tutte sullo stesso piano, ma lo spettatore sarà messo in condizione di individuare quella cardine. I protagonisti, ognuno dei quali ha una propria e precisa identità, rimangono singolari ma anch’essi sempre al servizio della coralità.

“L’idea di base è che tutti siano protagonisti- spiega Bruno Alvino- e che il pubblico non  debba riuscire ad individuarne uno in particolare, affinché il vero protagonista resti ‘l’uomo’ nel suo rapporto continuo col resto dell’umanità. Scene e costumi contribuiscono a dare un’ immagine  realistica, il più  possibile, dei fatti che accadono”.

Più informazioni su

Commenti

Translate »