Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Un santo Stefano ricco d´iniziative a Sant´Agnello

Più informazioni su

A Sant’Agnello mai così tante iniziative il 26 dicembre


 STORICO SANTO STEFANO


Conclusi i festeggiamenti per il centenario di fondazione di diverse realtà Santanellesi, spicca un giorno di santo Stefano probabilmente mai così denso d’iniziative da mattina a sera, se si considerano anche quelle non incluse nel programma comunale. Questi, dunque, i principali appuntamenti del 26 dicembre a Sant’Agnello, che possono offrire la possibilità di visitare anche alcuni presepi. Alle 10 in piazza Matteotti, spettacolo dei burattini della ditta Mercurio. Dalle ore 11 circa (e non nel pomeriggio come erroneamente riportato in un comunicato stampa di altri) al campo “Giuseppe Castellano”, in località Iommella, parte il primo torneo di calcetto under 18 “Giovani tra sport e…tradizione”, in collaborazione con l’associazione culturale Le muse. Alle 16, alla Casa di riposo “San Giuseppe” di via F.S. Del Giudice, visita dell’Università delle tre età per gli auguri. Alle 17.30 presso la casa comunale, arrivo di Babbo Natale che distribuirà doni ai più piccoli: quest’iniziativa si svolge in collaborazione con l’Associazione Nazionale Carabinieri sezione Sorrento-Sant’Agnello. Dalle 19 al teatro San Giuseppe va in scena, per la regia di Fernanda Aversa, “Il morto sta bene in salute”, commedia brillante in due atti di Gaetano Di Maio che sarà rappresentata anche a Natale e nei giorni 1,5, 6, 12 e 13 gennaio (nei saloni sottostanti il santuario, accanto alla grande rappresentazione della natività sarà allestita la settima mostra-concorso per bambini “Il presepe degli Angeli”). Sempre il 26, alle 19.30 al rione Angri, tombolata a premi con musica dal vivo, balli della tradizione intorno al falò e distribuzione di pietanze tipiche natalizie.


Tra gli altri presepi artistici da visitare nelle chiese, si segnalano quello stabile dei padri Cappuccini, a cura del capitano Luigi Gargiulo, e due appena conclusi. Nella parrocchia di Sant’Agnello, il gruppo coordinato dai professori Raffaele Fiorentino e Raffaele Ortenzia, per il 25°anno consecutivo rappresenta un angolo caratteristico della penisola sorrentina, raffigurante stavolta Piazza Tasso verso la metà del 1800. Infine a Maiano, nel circolo dell’associazione amici di San Rocco (presso l’omonima chiesa) c’è quello di Marcello Aversa, visitabile tutti i giorni fino all’Epifania negli orari 10-12 e 17-20.


Non mancheranno tombolate ed altre iniziative per gli anziani nei centri “don Onorio Rocca” e in quelli delle frazioni.


Nello Pollio


 


 


 


 


 


 


   


 


 


 


 


 


 


 


 


 


  


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.