Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento – Il coro della Cattedrale festeggià i 40 anni di fondazione

Più informazioni su

Domenica 25 Novembre 2007 alle ore 10.30, si terrà nella Cattedrale di Sorrento, una solenne Celebrazione Eucaristica, presieduta da S. E. Mons. Felice Cece, Arcivescovo della Diocesi di Sorrento – Castellammare di Stabia, con la quale si festeggerà il 40° anno di fondazione del coro dei Pueri et Juvenes Cantores “Don Antonio Izzo”.
Saranno presenti alla S. Messa i cori della Diocesi e gli ex cantori che in quarant’anni hanno fatto la storia della corale.
Il gruppo dei Pueri Cantores della Cattedrale di Sorrento è stato costituito quaranta anni fa per opera del sacerdore don Antonio Izzo ed è affiliato sin dai primi anni ’70 alla Federazione Italiana dei Pueri Cantores.
Sebbene la funzione principale del coro sia da sempre quella di animare le celebrazioni liturgiche nella Parrocchia della Cattedrale, intitolata ai S.S. Filippo e Giacomo, molteplici sono gli interessi e le attività svolte.
Il coro, infatti, ha partecipato ai congressi internazionali svoltisi in Olanda, in Gran Bretagna e in Austria, nonché a numerosi congressi nazionali dei Pueri Cantores, tra cui si annoverano quelli di Pescara, di Udine, di Assisi e, da ultimo, quello di Loreto, celebrati tra gli inzi degli anni ’80 ed il 2000.
Intensa e profonda è stata anche la partecipazione alle celebrazioni eucaristiche presiedute dal compianto Santo Padre Giovanni Paolo II, a partire dalla cerimonia svoltasi a Pompei il 21 ottobre 1980, a cui sono seguite, il 19 marzo 1992, la visita pastorale di Sua Santità alla Diocesi di Sorrento – Castellammare di Stabia e, nel 1994, l’udienza speciale di ringraziamento “ad Petri Sedem” in Vaticano.
Benché la corale sia stata da sempre composta da fanciulli, giovani ed adulti, eccezion fatta per i primi anni della fondazione caratterizzati dalla partecipazione esclusiva di piccoli cantori, nel 1995 assume l’attuale denominazione confermando la complessità di un gruppo che abbraccia diverse fasce d’età.
Nel corso degli anni ’90 l’attività musicale del coro diviene ancor più impegnativa. Sono gli anni del 25° di istituzione, dell’animazione della Santa Messa trasmessa in diretta RAI dalla Cattedrale di Sorrento e dell’ organizzazione, nel 1997, del Congresso Nazionale dei Pueri Cantores, tenutosi, appunto, a Sorrento, con la partecipazione di più di mille cantori. L’anno seguente si contraddistingue per l’animazione, a Lourdes, della Santa Messa internazionale celebrata dal cardinale di Madrid.
All’organizzazione annuale del “Corescant”, rassegna di cori polifonici a carattere regionale e nazionale, negli ultimi anni la corale ha cercato di presentare un repertorio sempre più vario, comprendente musica liturgica, sacra e gospels, cimentandosi, poi, nell’esecuzione della Missa Brevis in RE magg. K. V. 194 di Mozart, nel Gloria di Vivaldi e nella realizzazione di alcune commedie musicali quali il musical biblico “Il Sogno di Giuseppe” e, liberamente interpretata, la vita di “S. Francesco”.
Il seme interrato nel 1967 ancora oggi produce frutti e noi tutti ora siamo impegnati a celebrare la nostra festa: i quarant’anni di fondazione del nostro gruppo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.