Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento anteprima di MR Moulin Rouge ALL´aRMIDA

Più informazioni su

A Sorrento l’anteprima campana di Mouline Rouge oggi e domani, lo spettacolo nato da una società della Costiera Amalfitana, Musicarteventi di Maiori, trova come primo palcoscenico la Penisola Sorrentina per poi continuare a Salerno. Così la Penisola Sorrentina si dimostra una realtà all’avanguardia, per lo meno per le realtà provinciali, in Campania e si appresta al prossimo importante appuntamento delle giornate professionali del cinema. “MR – Le Magie del MoulinRouge” è il primo grande Musical Romantico.
Una notte fredda e nevosa, un locale famoso ma equivoco fanno da sfondo ad una appassionata storia d’amore tra Avril, splendida star, e Daniel, affascinante pittore. L’improvvisa richiesta di denaro da parte del proprietario del locale, costringe gli artisti ed il gestore Ziedler a cercare una soluzione.
Francois Ollher è il proprietario, dedito ai vizi ed al gioco d’azzardo; sempre più in difficoltà con i suoi creditori è deciso ad abbattere l’edificio per dare sfogo alle sue aspirazioni ed ai suoi capricci.
Daniel pensa di risolvere tutto vendendo i propri quadri all’insaputa della sua amante. Così il giovane decide di partire mettendo al corrente solamente Nini che, invidiosa della bellezza di Avril e del sentimento che la lega al pittore, si guarda bene dal raccontarle l’accaduto.
Passa del tempo, la giovane donna non vedendo tornare l’amato e credendo di essere stata abbandonata, decide di concedersi ad Ollher. Ma il pittore torna con il denaro sorprendendo Avril con l’arrogante proprietario. Tutto volge a tragedia, ma un finale a sorpresa scompaginerà la storia concludendo misteriosamente il racconto.
Una grande produzione, un’ incredibile colonna sonora interpretata dal vivo, un cast di 30 artisti, 20 cambi di scena spettacolari, la ricchezza dei costumi, un audio “Real Sourround” mai ascoltato prima rendono “MR – Le Magie del MoulinRouge” l’evento teatrale dell’anno.

Note di regia
L’Amore. Gli Amori. Le Passioni.
“MR” Musical Romantico è il più romantico dei musical.
Da sempre i grandi sentimenti muovono gli uomini, il mondo, e quindi la vita; la nostra vita.
Eros e Thanatos. Un binomio inscindibile, una dicotomia che ci segue e forse ci perseguita.
Tutto è un’apparire e scomparire. Essere e sembrare, essere o sembrare.
A volte una luce, un fascio di luce, quasi modifica lo scorrere delle cose, degli avvenimenti più quotidiani. Ma sempre, sicuramente sempre, sono i sentimenti con la “S” maiuscola a determinare lo scorrere della vita. Principe di tutti i sentimenti è l’amore e il tempo, con tutte le sue scadenze, ne è il padrone.
Infatti per amore Avril vuole purificare la sua vita, per amore Daniel sacrificherà le sue opere, per amore Nini tradisce ed inganna, per amor di denaro Ollher vuole accelerare i tempi, per mancanza di amore e di tempo Ziedler vuole andare avanti a tutti i costi.
L’intreccio incontrollabile di sentimenti e passioni si scontra con lo scorrere del tempo lungo e allo stesso modo breve. Soltanto il finale imperioso, imprevisto, dolce e amaro, assolutamente imprevedibile metterà la parola fine ad una straordinaria storia di amore e di amori. La “mis en scène” è stata volutamente corredata da musiche praticamente eterne come eterne sono le situazioni che le accompagnano.
Le soluzioni scenografiche, numerose e sorprendenti, sono tali perché lo stupore e l’imprevedibilità regolano il quadrilatero di personaggi nei loro accadimenti.
In fondo la vita è un gioco, anzi la vita è un gioco?
No, la vita è un sogno. Un meraviglioso sogno d’amore.

Note di Produzione
Il progetto “MR – Le Magie del MoulinRouge” nasce dalla volontà di rendere omaggio ad alcune opere cinematografiche e musicali “cult” per una generazione e forse più. Il film di Baz Luhrmann, descrive in modo personale il famoso locale, dipingedolo con colori inconsueti e luci sfavillanti (prettamente hollywoodiane), in un mondo di fine secolo scorso artificiale benché spettacolare, molto lontano dalla cupa e problematica realtà dell’epoca.
Dalla pellicola di Dupont (1928) interpretata dalla grande Olga Tschechowa alla più leggera versione del 1934 firmata da Sidney Lanfield, dalla commedia musicale “French Cancan” di Renoir al film di John Houston “Moulin Rouge” fino alle melanconiche atmosfere della lirica, della “Traviata” di Verdi e della “Rondine” di Puccini, “MR – Le Magie del MoulinRouge” si ispira come opera originale, Musical Romantico, espressione di una ricerca storica accurata, e rappresentazione fantastica, spettacolare di un mondo che non c’è più.
In uno scintillio di luci e di colori, una grande storia d’amore disegna la sagoma di una storia che è fuori dal tempo, fuori da un luogo perché già presente in tutti noi. Un tributo ad un luogo “magico”, un tributo a tutte le storie che hanno reso immortale i personaggi che lo animano, un tributo all’amore in generale, “MR – Le Magie del MoulinRouge” è soprattutto un tributo a quei valori e a quelle sensazioni che ci fanno crescere e vivere delle emozioni più intense.
Un recital che diviene un musical. Un musical che può trasformarsi in dramma. La realtà plasmata dalla volontà e dalle emozioni dei suoi interpreti. Ogni sera in un’avventura nuova ma già scritta. Perchè fuori dalle righe di un testo o dalle partiture di una canzone. Nel cuore.
Vedrete scene, colori che mutano rapidamente come la sensibilità di un bambino. In un grande circo carnascialesco. In un sogno infinito fatto di emozioni e sentimenti. Un grande circo musicale animato dalle vite di tutti gli autori mediante di tutte le vibrazioni che gli attori possono vivere.
I clown scenderanno nell’arena. Nella più tragica follia che una risata può donarvi. Nel più grande amore che una lacrima può far nascere.
La tournée
Attualmente la tournée è così definita (in continua evoluzione):
2007:
dal 03/11/2007 al 04/11/2007 Sorrento (NA) Teatro Armida (Preview)
dal 10/11/2007 al 11/11/2007 Salerno Teatro delle Arti
dal 16/11/2007 al 17/11/2007 Bari PalaTour
18/11/2007 Scafati (SA) Teatro San Pietro
dal 21/11/2007 al 25/11/2007 Napoli Teatro Acacia
dal 29/11/2007 al 16/12/2007 Roma Teatro TendaStrisce
2008:
dal 02/02/2008 al 03/02/2008 Lamezia Terme Teatro Grandinetti
dal 07/02/2008 al 17/02/2008 Palermo Teatro Al Massimo
21/02/2008 Argenta (FE) Teatro dei Fluttuanti
dal 23/02/2008 al 24/02/2008 Genova Vaillant Palace
dal 01/03/2008 al 02/03/2008 Rimini 105 Stadium


interpreti:

Avril – Nathaly Caldonazzo (la stella del locale)

Daniel – Ario Avecone (pittore ed amante di Avril)



Ramona BadescuNini – Ramona Badescu (antagonista di Avril nel lavoro e in amore)

Ollher – Graziano Galatone (proprietario del locale)

Ziedler – Ermanno Pastore (gestore del locale)

Maman – Nuccia Paolillo (cantante e confidente di Avril)

Musette/La Voce del Tempo – Susanna Giordano (ballerina e cantante del locale)

Henri/Il Poeta – Alessandro Capone (amico e confidente di Daniel)

José – Pietro D’Urzo (attore e ballerino di tango)

Avventori – Francesco Savastano, Paolo Spera, Andrea Gatto (giornalisti in cerca di notizie)

Corpo di ballo di 10 elementi

Testo e Regia – Adriana Cipriani

Scenografie – Salvatore Marciano

Coreografie – Demis Autellitano

Costumi – Salvatore D’Orsi

Gli abiti della Sig.ra Caldonazzo sono di Anton Giulio Grande

Sarta – Mena Silvestri

Audio Engineer– Francesco Fontanella

Live Computer Music – Guido Vicidomini

Disegno Luci – Vincenzo Lancellotti

Adattamento musicale – Ario Avecone

Musiche originali – Ario Avecone e Susanna Giordano

Ufficio Stampa – Valeria Di Martino

Corpo di ballo di 10 elementi







Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.