Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Corso di educazione socio-affettiva in Costiera Amalfitana

Più informazioni su

Prevenire il disagio, affiancare i docenti, sostenere le famiglie. Questi in sintesi gli interventi che il Centro Servizi per la Famiglia e per i Minori-Costiera Amalfitana ha avviato presso gli Istituti comprensivi di Amalfi, Positano, e Tramonti. Le attività di consulenza psicopedagogia rientrano in appositi protocolli d’intesa che il Piano di Zona Ambito S3 di Cava de Tirreni Costiera ha sottoscritto con i Dirigenti scolastici degli istituti.
Il progetto prevede interventi di supporto professionale volti ad affiancare gli insegnanti nei loro rispettivi compiti di educatori, al fine di prevenire il disagio e tutti quei comportamenti che potrebbero degenerare in condotte aggressive, quali ad esempio il bullismo, diffondendo altresì la cultura del “raccontare” anche nel contesto familiare.
In tal senso, infatti, il personale della scuola ha manifestato l’esigenza di ricevere orientamento e sostegno proprio attraverso un percorso psicopedagogico inteso come un momento di ascolto, di confronto e di riflessione. Gli operatori del Centro Servizi Famiglia, pertanto, forniranno agli insegnanti gli strumenti per cogliere le caratteristiche e le risorse dei minori e comprendere le dinamiche relazionali che i ragazzi esprimono nella dimensione di gruppo (scolastica ed extra-scolastica).
Questo intervento è rivolto anche a genitori e famiglie, qualora ne facciano richiesta, per ottenere strumenti per comprendere, orientamenti, spiegazioni, strategie educative, per riappropriarsi del proprio ruolo educativo.
Un secondo intervento, riguarda invece, l’Istituto Comprensivo di Ravello. Presso la sede scolastica è stato avviato un corso di educazione socio-affettiva. In pratica, aiutare i bambini a vivere in modo sereno le proprie emozioni, migliorare l’autostima ed i rapporti interpersonali nel corso della fase di crescita.
Il progetto prevede percorsi educativi per gli alunni della scuola elementare, che affrontano aspetti emotivi e relazionali, legati alla crescita, con l’obiettivo di favorire la presa di contatto con loro stessi e con la crescita, attraverso un percorso di esperienze che vede coinvolti sia il gruppo classe che gli insegnanti. Nell’ambito delle normali attività, i docenti hanno avvertito l’esigenza di avviare percorsi di prevenzione e di promozione in materia di salute e benessere che vadano ad integrare le attività formative.
Il Servizio di Consulenza psicologica è curato dal Centro Servizi Famiglia e Minori Costiera amalfitana, composto dalla dott.ssa Sara Iervolino- sociologo coordinatore, dalle dott.sse Roberta Parlato e Florinda Ferrara- psicologhe, dalla dott.ssa Antonella Costabile-assistente sociale e dalla dott.ssa Anna Di Martino- educatore professionale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.