Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

AMALFI, SOGGIORNI GRATIS PER 20 STUDENTI

Più informazioni su

Il Centro di Cultura e Storia amalfitana, ospiterà gratuitamente per due giorni 20 studenti e ricercatori nell’ambito della “rassegna culturale biennale” dal titolo: “Approdi mediterranei della cultura europei. Premi d’inverno Amalfi R.I.V.I.E.R.A del Mediterraneo” che si terrà dal 5 all’8 dicembre 2007 e dal 14 al 16 dicembre 2007. Questa iniziativa ha lo scopo di incentivare e favorire la diffusione degli studi relativi alla storia, l’arte e la cultura di Amalfi e dei Centri della sua Costa mediante la partecipazione attiva di ricercatori e studenti universitari che frequentano corsi di laurea in materie storiche, artistiche e storico-letterarie. Il bando scade il 30 novembre. Gli interessati dovranno far pervenire a mezzo e-mail all’indirizzo ccsa1@libero.it oppure a mezzo fax al n. 089-873143 o con postacelere, documentazione relativa al percorso di studio, con un certificato attestante la frequenza di corso di laurea in materie storiche e/o artistiche e/o storico-letterarie con specifica degli esami superati e delle votazioni conseguite accompagnato da breve curriculum vitae. Per informazioni è possibile telefonare allo 089/871170

I vincitori del bando potranno conoscere così le bellezze artistiche e paesaggistiche di Amalfi in modo approfondito, assistendo al Seminario internazionale di studi sul tema “Amalfi crocevia del Mediterraneo medievale. Le fonti, il quadro degli studi, gli spazi aperti alla ricerca”, inserito in un ricco programma di due settimane che vedrà Amalfi e la Costiera amalfitana luogo indiscusso dove la bellezza si coniuga con la sua storia e la sua arte

Il CENTRO DI CULTURA E STORIA AMALFITANA:

Il Centro di Cultura e Storia Amalfitana è un’Associazione culturale operante nel territorio della Costa amalfitana per finalità di ricerca e divulgazione nel campo della storia e dell’arte locale. L’Ente è inserito nella tabella degli Istituti di rilevante interesse culturale nazionale del Ministero Beni Culturali e Ambientali di cui alla Legge n. 123/80 e nella “Tabella degli Enti, Istituti, Centri di Pubblica Ricerca, Dipartimenti Universitari, Fondazioni ed Associazioni di rilievo regionale (Bollettino Ufficiale della Regione Campania N.11 del 17.02.1986), ai sensi degli Artt. 2 e 3 della L.R. 49/85, è, inoltre, iscritto all’Anagrafe degli Enti Nazionali di Ricerca del Ministero della Pubblica Istruzione (cod. E 189026 M)”.

Il Centro svolge fin dall’istituzione attività culturali rivolte allo sviluppo degli studi storici, alla salvaguardia del patrimonio librario, documentario ed archivistico, alla tutela ed alla valorizzazione del patrimonio storico-artistico del territorio della Costiera Amalfitana comprensiva di tredici Comuni della Provincia di Salerno ed alla divulgazione della cultura locale mediante:

– apertura al pubblico, mantenimento e costante potenziamento della Biblioteca di Storia, Arte e Cultura Amalfitana, regolarmente funzionante ed aperta al pubblico presso la Sede del Centro;

– organizzazione di una Foto-diapoteca dei Beni Culturali del territorio della Costiera Amalfitana aperta alla consultazione di studiosi, di cultori della storia dell’arte locale e del pubblico in genere;

– diffusione di fonti documentarie locali di tipo archivistico di cui si è provveduto al recupero, inventariazione, trascrizione e pubblicazione;

– edizione di un periodico semestrale e di varie collane di saggistica storico-artistica e di cultura varia comunque riguardanti l’ambiente culturale amalfitano;

– Svolgimento di attività di animazione culturale consistenti in Convegni, Mostre, Corsi, Concorsi, Presentazione di volumi e Incontri-dibattito su tematiche attinenti la storia, l’arte e la cultura locale in genere.

sito internet: www.centrodiculturaestoriaamalfitana.it

http://www.centrodiculturaestoriaamalfitana.it/

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.