Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

notizie dal mondo

Più informazioni su

 




Il falso diamante più “prezioso” del mondo
Gli avevano mostrato un gigantesco diamante da 8.000 carati, il più grande della storia del mondo, per poi convincerlo a comprare la miniera Sudafricana da cui, sostenevano i venditori, avevano estratto la preziosissima pietra. Brett Jolly, l’imprenditore abbindolato, si difende dicendo di esser stato fregato soltanto perché quel diamante ha avuto modo di vederlo per pochissimo tempo.
“Ho potuto vedere il gigantesco ‘diamante’ soltanto per due giorni – ha spiegato Jolly – mi era stato descritto come la meraviglia della storia. Me lo hanno portato due minatori: era solo un grumo di plastica, nulla più”. L’imprenditore non ha voluto spiegare cosa veramente sia accaduto. “Posso solo dire – ha precisato – che sono stato imbrogliato. Mi hanno fatto credere che la miniera custodiva tesori immensi e mi hanno convinto a rilevare il terreno”.

L’annuncio della scoperta della pietra aveva fatto il giro del mondo. Nel mese di agosto la gemma era stata descritta come la più spettacolare mai trovata sull’intero pianeta: addirittura due volte più grande del Cullinan, detto anche Star of South Africa, un diamante grezzo di 3.107 carati. La vicenda sembra comunque ben più articolata del previsto. Potrebbe non trattarsi di una semplice truffa.

Ernest Blom, presidente della Federazione mondiale delle Borse dei Diamanti, assoldato per certificare l’autenticità della falsa pietra preziosa, si era stranamente tirato indietro senza neppure dare uno sguardo alla gemma. “C’è qualcosa di losco in tutta questa storia – aveva dichiarato lo stesso Blom -. Non voglio avere niente a che fare con la vicenda. Sto chiedendo assistenza legale per chiarire l’imbroglio”.ft

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.