Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

notizie dal mondo

Più informazioni su

 



Per fare compere con le carte di credito usate si era inventato un trucco degno di Totò: diceva di essere un ministro dell’emirato arabo di Dubai. Le prime volte il trucco gli era andato bene, visto oltretutto che il truffatore si presentava con indosso abiti eleganti e con tanto di guardia del corpo al seguito. Tanto che dall’inizio di settembre ha effettuato tre ingenti spese nello stesso negozio di abbigliamento del centro di Bergamo, pagando con carta di credito una somma complessiva di quasi 10.000 euro.
Solo che l’ultima transazione, il 10 settembre, non era andata a buon fine. E i titolari della boutique stavolta lo aspettavano al varco. E infatti quando il finto ministro si è presentato con la regolamentare guardia del corpo, i negozianti lo hanno assistito per lo shopping (stavolta 8.000 euro in un colpo solo), ma nel frattempo hanno chiamato il 113. E quando la polizia è arrivata il ministro ha perso il suo aplomb e ha tentato la fuga. Ne è nata una colluttazione al termine della quale è stato bloccato. Si tratta di un algerino trentenne residente a Bergamo, incensurato ma con tre alias. Indosso aveva due carte di credito risultate rubate. La guardia del corpo, in modo molto poco professionale, è riuscito invece a darsela a gambe. ft

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.