Quantcast

Amalfi – Visita di sua Santità Bartolomeo I Patriarca Ecumenico di Costantinopoli

Più informazioni su

Dal grande albero di una comune fede in Cristo, in occasione del confronto ecumenico di tutte le Religioni del mondo ed in presenza del Papa Benedetto XVI, si stacca un ramo significativo che, sospinto da una forte speranza di riconciliazione e di pace, s’invola verso Amalfi. Lunedì 22 ottobre 2007 alle ore 17,30 sarà in visita in questa Città Sua Santità Bartolomeo I Patriarca Ecumenico di Costantinopoli Primate della Chiesa Ortodossa Orientale È, senza dubbio, un avvenimento di grande spessore culturale e con proprie connotazioni politico-religiose, destinato ad entrare di diritto negli annali della Storia di questa gloriosa Città, repubblicana e marinara. Questo gesto, di amicizia e di sensibilità cristiana, assumerà, certamente, una particolare rilevanza nella dialettica del dialogo in corso sulla riconciliazione fra le Chiese di Roma e quella d’Oriente, considerato che, con la Traslazione da parte del Cardinale amalfitano Pietro Capuano del Corpo di S. Andrea, da Costantinopoli ad Amalfi, si acuirono ancor più i rapporti, già segnati dal grande Scisma del 1054, fra le due Chiese. Sua Santità Bartolomeo I giungerà via mare, da Napoli alle ore 17,30 approdando al molo centrale, detto Pennello, dove sarà accolto da tutte le Autorità, militari e civili, del territorio e dalle comunità della Diocesi, guidate dai rispettivi Sindaci e Parroci. Presso il Salone Morelli del Comune, il Sindaco dr. Antonio De Luca conferirà all’illustre Ospite la cittadinanza onoraria e consegnerà le chiavi della Città. Poi, preceduto dal corteo storico e dagli sbandieratori di Cava de’ Tirreni, S. S: Bartolomeo I si porterà a pregare sulla Tomba del Santo, che è anche Patrono della Chiesa Ortodossa Orientale. Questo evento vuole essere una prima tessera del più complesso mosaico del processo di riconciliazione cui se ne aggiungeranno altre, fra cui la visita di una Delegazione della Chiesa Ortodossa Russa che dovrebbe comprendere, come da protocollo in corso, anche il premier Wladimir Putin. Amalfi, non solo per un giorno, tornerà al centro del mondo.

****************************

Bartolomeo ad Amalfi dopo aver ricevuto la
cittadinanza secondo quanto avete già publicato
riceverà in dono dall’Arcivescovo di Amalfi Mons.
Orazio Soricelli, una reliquia dell’Apostolo
Andrea. Da stamattina nel Duomo si sta
approntando tutta la macchina organizzativa,
dall’aspetto tecnico a quello legato alla sicurezza.

Don Michele

 

 

Biografia di S.S. il Patriarca Ecumenico Bartolomeo I 

Più informazioni su

Commenti

Translate »