Quantcast

Positano, alla festa del pesce è di scena O´ Pazzariello

Più informazioni su

Sabato 22.09.07 a Positano, nell’ambito della XVI° festa del pesce, rivive una delle maschere   napoletane più scanzonate e allo stesso tempo affascinanti: o’ Pazzariello messa in scena dal  gruppo:

NApoliExtraCOmunitaria

   ovvero la famiglia Terracciano, storici interpreti di questa figura della Napoli più popolare, che accompagnerà in corteo i visitatori della festa da piazza dei Mulini fino al molo da dove una navetta gratuita condurrà tutti alla vicina spiaggia  di Fornillo, sede della festa. Qui tra un piatto di pesce e un bicchiere di vino, il testimone sarà preso dal gruppo trio tarantae che ci farà scatenare con il suo repertorio di  tammorriate e pizziche.  

 

Ma chi è o cosa era ‘o Pazzariello?

  Il Pazzariello era il predecessore dei caroselli, il progenitore degli spot pubblicitari, il diretto erede dei banditori.
‘O Pazzariello aveva un abito sgargiante, da grande ammiraglio, con alamari e feluca, impugnava, di solito, una specie di scettro ed era contornato da una banda di suonatori destinati, essenzialmente, a fare chiasso e ad attirare l’attenzione del popolo dei vicoli.

Più informazioni su

Commenti

Translate »