Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Festa Medioevale al Borgo del Corpo di Cava

Più informazioni su

Il Borgo di Cava, uno dei luoghi più suggestivi della Campania il 22 e 23 settembre è tornato all’antico con la “Festa Medievale” organizzata dall’Azienda di Soggiorno e Turismo e dal Comune di Cava de’ Tirreni, provincia di Salerno, alle porte della Costiera Amalfitana,  per l’iniziativa Grandi Interpreti dell’Abbazia nel più antico borgo della valle metelliana. L’itinerario prevede l’attraversamento dell’antico abitato di Corpo di Cava, chiamato così perché costituiva il “corpo” amministrativo della città.
Le antiche mura, le viuzze strette, i lavatoi, conferiscono a questo itinerario un particolare sapore di vita d’altri tempi, mentre si incontrano importanti testimonianze legate al cenobio benedettino. Dal bivio Badia-Corpo di Cava si raggiunge la chiesetta detta della Pietrasanta per poi tornare verso il bivio e salire, attraverso l’antica porta, nell’abitato cinto da mura. Ci si affaccia, laddove era la porta S. Margherita, sull’Abbazia benedettina, collegata da ripide rampe al Corpo di Cava; si prosegue verso l’antica cattedrale, per uscire fuori dalle mura e aggirarle scendendo al punto da cui si è partiti. Il tutto condito da spettacoli, degustazioni, scene in costume e musiche. La “Festa Medievale”, primo appuntamento del progetto “Grandi Interpreti all’Abbazia”, è caratterizzata da Dame e Gentiluomini ballerini, gruppo vocale e strumentale Ave Gratia Piena, la Rossignol ed il contrappasso. Il grande evento sarà il concerto di Angelo Branduardi all’Avvocatella il prossimo primo dicembre

Per informazioni rivolgersi all’Azienda Autonoma Soggiorno e Turismo di Cava de’Tirreni – numero verde 8000 16735 – tel. 089 341 605 – 089 341 572 – info@cavaturismo.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.