Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Eugenio Bennato e il Taranta Power, ad Angri, domenica 30 settembre

Più informazioni su

Angri. E’ Eugenio Bennato, la guest star a cui è affidata l’avvio della stagione autunnale dell’Arcadia, il ristoteatro recentemente aperto nella cittadina doriana.
Un autentico evento musicale, Bennato si esibirà, infatti, domani sera alle 21,00, con la carica innovativa e sperimentale del Taranta Power, il movimento fondato nel 99 alla continua ricerca dell’esaltazione della leggenda della taranta.Uno spettacolo decisamente da non perdere, ed è già caccia ai posti nell’open space dell’innovativo locale ubicato a ridosso di piazza Annunziata.
Il progetto Taranta Power sta veicolando nel mondo una immagine nuova e vitale della cultura musicale italiana, ed è oggi una realtà in Italia capace di aggregare pubblico e appassionati in concerti, stage, scuole, festival, con dimensioni quantitative e numeri che fino a poco fa appartenevano solo al mondo del rock e della musica leggera. Tale percorso si è sviluppato spontaneamente per la reale esigenza di riappropriarsi di un segnale musicale in cui siano riconosciute le radici. Eugenio Bennato è un autore eclettivo, ha realizzato decine di colonne sonore per cinema, teatro e balletto classico, ed è riconosciuto quale artista di gran valore nel panorama musicale italiano e internazionale, centinaia, infatti, i concerti realizzati in giro per il mondo.
Un percorso artistico notevole, nel 1969 fond la Nuova Compagnia di Canto Popolare, all’epoca il primo e più importante gruppo di ricerca etnica e revival della musica popolare dell’Italia del Sud. Negli anni 70, la NCCP conquista i giovani e influenza considerevolmente gli artisti italiani che formano la famosa “Scuola Napoletana. Con la NCCP registra 6 LP e dopo l’esordio al Festival dei Due Mondi di Spoleto (’72) realizza tournées di grande successo in Italia e all’estero (Francia, Inghilterra, Germania, Iugoslavia, URSS, Argentina, ecc.)
Nel 1976 fonda MUSICANOVA e inizia un’attività autonoma di compositore con costante riferimento allo stile popolare. Realizza numerosi LP di successo, fra cui “Brigante se more” (1979), contenente brani sul brigantaggio meridionale ancora oggi estremamente popolari tra il pubblico giovanile, veicolati anche da centinaia di “cantori di strada” che li ripetono di continuo nelle loro performances.
L’innovazione nel segno della cultura popolare poi con il Taranta Power che lo porta a realizzare lavori come “ Che il Mediterraneo sia “, frutto di percorso artistico culturale che spontaneamente allarga il senso della musica etnica italiana ad un orizzonte mediterraneo.
“Un avvio decisamente importante – dichiara Enzo Mercurio, gestore con Gerardo Mosca dell’Arcadia.
Il locale è frutto di un progetto finanziato da Sviluppo Italia che ha creduto all’iniziativa dei due giovani angresi che hanno intrapreso la loro avventura, per un ‘idea originale in un contesto assai singolare. La location del Ristoteatro, ubicata in una palazzina recentemente ricostruita dalle fondamenta dell’antico Palazzo Smaldone è ispirata, infatti, da un forte senso di appartenenza, ad un territorio decisamente nuovo a tali iniziative ma da sempre bramoso di novità e punti di aggregazione.


Per info
Vincenzo Mercurio
3462172302

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.