Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano sabato 25 Quartieri Aperti a Montepertuso

Più informazioni su

Positano Sabato 25 agosto da Montepertuso ricomincia Quartieri Aperti. La frazione unica nel suo genere in Costiera Amalfitana, soli cinque altri casi sono simili in tutto il mondo, per la suggestiva Montagna Bucata che la sovrasta, all’orgine di leggende straordinarie, sarà la protagonista dell’evento che richiamerà un pubblico di operatori, di cittadini e di turisti, e l’occasione per presentare il programma “Positano quartieri aperti 2007” e del progetto Costiera dei Fiori.

Giunta alla terza edizione aprendo e raccontando i propri rioni Positano Quartieri Aperti, l’evento organizzato dall’associazione Positano Arte, con il contributo dell’assessorato regionale all’agricoltura, delle Province campane e del Comune di Positano, magnifica i prodotti e la storia di tutta la Campania. Ogni quartiere adotta una provincia della regione e di questa provincia i prodotti agricoli di pregio e la floricoltura. In ogni quartiere la serata si concluderà con le sonorità delle paranze tipiche della provincia adottata, per sancire ulteriormente il legame indissolubile che c’è fra la tradizionale musicale folkloristica e l’economia agricola campana. Il logo di Costiera dei Fiori accompagnerà ogni allestimento per tutta la durata della stagione estiva.


Il primo appuntamento con “Quartieri Aperti” Sabato 25 Agosto è “Montepertuso che incontra la provincia di Avellino” Successivamente altri quattro appuntamenti, fino a dicembre, si susseguiranno per i quartieri (Liparlati, Chiesa Nuova, Fornillo, Mulini) del paese


Il mese di Agosto è contraddistinto da una serie di manifestazioni festive di carattere agrario nel corso delle quali le comunità ringraziano la Madonna per la raccolta del grano.
La provincia che maggiormente si caratterizza in queste celebrazioni è Avellino. Potrà infatti riferisi alla città di Fontanarosa che il giorno successivo alla Festa dell’Assunta trasporta un obelisco alto circa trenta metri fino alla Chiesa della Madonna della Misericordia.
L’aspetto agrario prevalente sarà quello del grano con cui si va a realizzare il 4° appuntamento di Quartieri Aperti che vedrà protagonista il quartiere di Montepertuso.
L’evento ripercorrerà i sentieri e i campi della vita contadina nella provincia di Avellino e a Montepertuso offrirà uno spaccato della generosità di quella terra. In particolare, la ricostruzione storica del momento della raccolta del grano, della lavorazione e dell’impiego delle farine ci aiuterà a ricostruire la storia musicale e degli strumenti della musica che hanno caratterizzato l’intera area.
Le case di Montepertuso si apriranno agli ospiti che sentiranno i profumi e l’essenza della cucina contadina del paese, vero e proprio rito di aggregazione e convivialità. Lungo il percorso una piccola mostra dell’artista-girovago Vincenzo Santarpia, di origini francese, amato molto da positanesi e turisti, con una vena artistica naif ed una comunicatività che è rimasta impressa in chi lo ha conosciuto.



Programma

17.00 “Il Quartiere dei Bambini” : animazione, giochi e spettacoli per i più piccoli a cura dell’Ass. La Selva. i bambini diventano protagonisti e attraverso il gioco saranno guidati alla conoscenza della corretta alimentazione.
Apertura Stands degustazione Apertura degli stand di degustazione e vendita dei prodotti di eccellenza della Provincia di Avellino

19.00 Percorso guidato attraverso i vicoli caratteristici del quartiere con spettacoli, musica, danze e rievocazioni storiche a cura dell’Ass. PositanoArte e degustazioni dei piatti della tradizione offerti dal Quartiere di Montepertuso


Programma a cura dell’Associazione Culturale PositanoArte



Info: Comune di Positano 0898122535

Direttore Artistico Positano Arte Gianmaria Talamo 3485152277

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.