Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Minori, Festival del Teatro Classico I edizione

Più informazioni su

Dopo lo straordinario spettacolo svoltosi martedì sera 31 luglio, dinanzi ad una platea attenta e numerosa, che ha visto come protagonisti in “fraintendimenti d’Amore” (autori vari) i noti attori Vanessa Gravina ed Edoardo Siravo, la prima edizione del Festival del Teatro Classico, progettato ed organizzato dall’Assessore al Turismo e Spettacolo del Comune di Minori Giuseppe Mascolo, continua sabato 4 agosto con Debora Caprioglio e Mario Scaccia e domenica 5 agosto con Silvia Budri.


Sabato 4, presso il Teatro all’Aperto (via Lama), alle ore 21.00, andrà in scena “il signore va a caccia” di Georges Feydeau, commedia brillante, allegoria comica che acquista la dimensione di satira di costume, quando “il signore va a caccia”, si sa, ha un unico obiettivo in mente: ingannare la moglie e sorprenderla in flagrante reato di adulterio, per dedicarsi così alla propria amante. Mario Scaccia è regista e protagonista insieme a Debora Caprioglio, Edoardo Sala e Rosario Coppolino.


Domenica 5, in piazza Cantilena, dinanzi alla magnifica Basilica di S. Trofimena,  Silvia Budri sarà la  protagonista di “Iliona” di Pacuvio (Brindisi 220 – Taranto 130 a.C.). Iliona figlia di Priamo ed Ecuba, andò in sposa a Polimestore, re dei Traci. Costui, corrotto dai Greci, volle uccidere il piccolo fratello di lei, Polidoro, che venne però sostituito da Iliona stessa con il figlioletto Dipilo. Avvenuta l’uccisione, Iliona uccise il marito e si diede la morte.


Il Festival proseguirà mercoledì 29 agosto con Pamela Villoresi in “la Paloma”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.